COLLEGAMENTO ALLA FACOLTA' DI SCIENZE POLITICHE COLLEGAMENTO ALL'UNIVERSITA' DEL PIEMONTE ORIENTALE  - AMEDEO AVOGADRO

In seguito alla legge Gelmini, dal 01/01/2012 la Facoltà di Scienze Politiche è diventata parte del DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA E SCIENZE POLITICHE, ECONOMICHE E SOCIALI (http://www.digspes.unipmn.it)
Stiamo provvedendo a trasferire i contenuti di questo sito su quello del Dipartimento.


L'OFFERTA FORMATIVA PER L'A.A. 2012/2013 SI TROVA SUL SITO DEL DIPARTIMENTO: http://www.digspes.unipmn.it/offerta_formativa.php

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE POLITICHE ECONOMICHE E SOCIALI

Classe delle Lauree in Scienze Politiche (Classe 15)

Sedi didattiche del Corso di Laurea: Alessandria

Coordinatore del Corso di Laurea: Prof. Alberto Cassone

ULTIMI AVVISI





A) OBBIETTIVI FORMATIVI SPECIFICI

Questo Corso di Laurea conduce alla Laurea triennale in Scienze politiche, economiche e sociali. Il Corso di Laurea si propone di fornire una buona preparazione di base e metodologica di carattere interdisciplinare con l’acquisizione di competenze nei campi economico, giuridico, politologico, sociologico, storico, statistico.

L’articolazione interdisciplinare del Corso di Laurea consente di formare alcuni profili professionali, tra cui:

B) INSEGNAMENTI PREVISTI

Il corso di laurea è composto da quattro curricula distinti:
  1. Scienze Politiche Comparate e Cultura Europea
  2. Analisi e Gestione dei Fenomeni Sociali Organizzativi e Territoriali
  3. Economia e Amministrazione
  4. Gestione dei Beni Territoriali

Il primo anno del corso di Laurea indipendentemente dal curricula scelto ha insegnamenti uguali per tutti ed è il seguente:

Anno di
corso
Articolazione del Piano di Studi
per Anni di Corso
CFU
per singolo
insegnamento
Tot. CFU
per anno di
corso
I Diritto pubblico (a1) 9 62
Economia (b2) 9
Sociologia (b3) 9
Statistica (a1) 9
Storia Moderna (b1) 6
Storia delle dottrine politiche (b1) 6
Filosofia politica (b4) 6
Lettorato di inglese (a2) 3
Idoneità di matematica (f) 1
Idoneità di italiano (f) 1
Idoneità di informatica (f) 3


Legenda: (a) = attività formativa di base; (b) = attività formativa caratterizzante; (c) = attività formativa affine o integrativa; (d) = attività a scelta dello studente; (e) = per la prova finale e per la lingua straniera; (f) = attività ulteriori [ altre conoscenze linguistiche, abilità informatiche e relazionali, tirocini e laboratori ecc.]; (g) attività di sede.

Curriculum SCIENZE POLITICHE COMPARATE E CULTURA EUROPEA

Docente di riferimento per il curriculum: Prof.

Anno di
corso
Articolazione del Piano di Studi
per Anni di Corso
CFU
per singolo
insegnamento
Tot. CFU
per anno di
corso
II Inglese (e2) 6 64
Scienza della politica (b4) 6
Storia dell'Europa contemporanea (c1) 6
Diritto dell'Unione Europea (b5) 5
Diritto amministrativo (b5) 5
Economia Pubblica (c2) 6
Relazioni internazionali (g) 6
Sociologia delle relazioni etniche (c4) 6
Sistemi politici e amministrativi comparati (g) 6
Sistemi giuridici comparati (c3) 6
Sistemi sociali comparati (g) 6
III Politica economica e sociale (b2, b3) 3+3 54
Storia del pensiero politico contemporaneo (g) 6
Storia dell'idea di Europa (g) 6
Teoria politica (g) 9
A scelta dello studente *(d) 18
Stage (f) e altre competenze linguistiche 3+3
Prova finale (elaborato o relazione scritta) (e1) 3
Totale 180


Legenda: (a) = attività formativa di base; (b) = attività formativa caratterizzante; (c) = attività formativa affine o integrativa; (d) = attività a scelta dello studente; (e) = per la prova finale e per la lingua straniera; (f) = attività ulteriori [altre conoscenze linguistiche, abilità informatiche e relazionali, tirocini e laboratori ecc.]; (g) attività di sede.

(*) Elenco discipline a scelta dello studente, che non richiedono autorizzazione:
  • Analisi delle politiche pubbliche (g)
  • 6
  • Storia dei sistemi religiosi (g)
  • 6
  • Antropologia culturale (g)
  • 6
  • Iconografia e iconologia del potere politico (g)
  • 6
  • Comunicazione pubblica (g)
  • 6


    Le propedeuticità previste dal curriculum Scienze politiche comparate e cultura europea sono le seguenti:

    L'insegnamento è propedeutico a
    Idoneità di matematica Statistica
    Idoneità di italiano Esami del II anno
    Lettorato di Inglese Inglese
    Diritto pubblico Sistemi giuridici comparati
    Diritto amministrativo
    Diritto dell'unione Europea
    Economia Tutte le discipline economiche
    Sociologia Tutte le discipline sociologiche
    Storia moderna Tutte le discipline storiche


    Gli studenti devono rispettare rigorosamente le propedeuticità sopra indicate a pena
    dell'impossibilità tecnica di registrare l'esame nella carriera degli stessi.

    Curriculum ANALISI E GESTIONE DEI FENOMENI SOCIALI ORGANIZZATIVI E TERRITORIALI

    Docente di riferimento per il curriculum: Prof.

    Anno di
    corso
    Articolazione del Piano di Studi
    per Anni di Corso
    CFU
    per singolo
    insegnamento
    Tot. CFU
    per anno di
    corso
    II Inglese (e2) 6 55
    Scienza politica (b4) oppure Analisi delle politiche pubbliche (b4) 6
    Storia dell'Europa contemporanea (c1) 6
    Diritto dell'Unione Europea (b5) 5
    Diritto privato (b5) oppure Diritto amministrativo 5
    Metodologia delle scienze sociali (g) 9
    Sviluppo locale (c4) 6
    Sociologia dell'organizzazione I (g) 6
    Sociologia urbana (g) 6
    III Economia pubblica (c2) oppure Economia sanitaria (c2) oppure Economia della cultura (c2) 6 53
    Politica economica e sociale (b2,b3) 6
    Pari opportunità (c3) 3+3
    Sociologia dell'organizzazione II (g) oppure Sociologia del turismo (g) oppure Sociologia della famiglia (g) oppure Psicologia sociale (g) oppure Sociologia dei gruppi (g) oppure Sociologia dell'organizzazione III (g) oppure Sociologia della devianza (g) oppure Sociologia delle relazioni etniche (g) oppure Sociologia dei consumi (g) oppure Sociologia del lavoro (g) oppure Sociologia del territorio (g) oppure Marketing del turismo culturale (g) oppure Organizzazione e marketing dell'impresa sociale (g) oppure Psicologia del lavoro e delle organizzazioni (g) oppure Analisi delle politiche pubbliche (g) 12
    Metodi e tecniche della ricerca sociale (g) 6
    Laboratorio di Metodi e tecniche della ricerca (f) 3
    A scelta dello studente (d) 18
    Stage (f) 3
    Prova finale (elaborato o relazione scritta) (e1) 3
    Totale 180


    Legenda: (a) = attività formativa di base; (b) = attività formativa caratterizzante; (c) = attività formativa affine o integrativa; (d) = attività a scelta dello studente; (e) = per la prova finale e per la lingua straniera; (f) = attività ilteriori [altre conoscenze linguistiche, abilità informatiche e relazionali, tirocini e laboratori ecc.]; (g) attività di sede.

    (*) Elenco discipline a scelta dello studente, che non richiedono autorizzazione:
  • tutte le discipline sociologiche (contrassegnate dalla lettera "g") proposte nel Piano di Studi
    del curriculum, il cui esame non sia stato sostenuto dallo studente;
  • Metodi statistici di valutazione delle politiche pubbliche;
  • Programmazione e controllo negli Enti Pubblici;
  • Economia e organizzazione aziendale.

    Le propedeuticità previste dal Curriculum Analisi e Gestione dei Fenomeni Sociali Organizzativi e Territoriali sono le seguenti:

    L'insegnamento è propedeutico a
    Idoneità di matematica Statistica
    Idoneità di italiano Esami del II anno
    Sociologia Metodologia delle Scienze sociali
    Metodologia delle Scienze sociali, Statistica e Idoneità informatica Metodi e tecniche della ricerca sociale
    Lettorato di Inglese Inglese
    Diritto pubblico Diritto privato
    Diritto dell'Unione Europea
    Diritto amministrativo
    Sociologia dell'organizzazione I Sociologia dell'organizzazione II e III
    Organizzazione e marketing dell'impresa sociale
    Sociologia urbana Sociologia del territorio


    Gli studenti devono rispettare rigorosamente le propedeuticità sopra indicate a pena
    dell'impossibilità tecnica di registrare l'esame nella carriera degli stessi.

    Curriculum ECONOMIA E AMMINISTRAZIONE

    Docente di riferimento per il curriculum: Prof.

    Anno di
    corso
    Articolazione del Piano di Studi
    per Anni di Corso
    CFU
    per singolo
    insegnamento
    Tot. CFU
    per anno di
    corso
    II Inglese (e2) 6 62
    Scienza politica (b4) oppure Analisi delle politiche pubbliche (b4) 6
    Storia dell'Europa contemporanea (c1) 6
    Diritto dell'Unione Europea (b5) oppure Diritto privato (b5) 5
    Economia Pubblica (c2) 6
    Introduzione alla matematica (g) 3
    Metodi quantitativi per l'economia (g) 6
    Microeconomia (g) 9
    Macroeconomia (g) 9
    Metodi statistici di valutazione delle politiche pubbliche (g) 6
    III Econometria (g) 6 56
    Laboratorio di Econometria (f) 3
    Politica economica e sociale (b2, b3) 3+3
    Sociologia del lavoro (c4) oppure
    Sociologia urbana (c4) oppure
    Sociologia del territorio (c4)
    6
    Diritto del lavoro (c3) 6
    Diritto amministrativo (b5) 5
    A scelta dello studente (d)* 18
    Stage (f) 3
    Prova finale (elaborato o relazione scritta) (e1) 3
    Totale 180


    Legenda: (a) = attività formativa di base; (b) = attività formativa caratterizzante; (c) = attività formativa affine o integrativa; (d) = attività a scelta dello studente; (e) = per la prova finale e per la lingua straniera; (f) = attività ulteriori altre conoscenze linguistiche, abilità informatiche e relazionali, tirocini e laboratori ecc.; (g) attività di sede. (*) Elenco discipline a scelta dello studente, che non richiedono autorizzazione:
    • tutte le discipline economiche (contrassegnate dalla lettera "g") proposte nel Piano di Studi del curriculum, il cui esame non sia stato sostenuto dallo studente;
    • e inoltre, se non già ricomprese.
      - Tecniche di elaborazione delle informazioni SECS_S/03 3
      - Economia e Organizzazione Aziendale SECS-P/07 6
      - Matematica finanziaria SECS_S/06 6
      - Economia degli intermediari finanziari SECS_P/11 6
      - Economia del lavoro SECS_P/02 6
      - Economia dell'informazione SECS_P/02 6
      - Economia delle istituzioni europee SECS_P/02 6
      - Economia della cultura SECS_P/03 6
      - Economia sanitaria SECS_P/03 6
      - Programmazione e controllo negli enti pubblici SECS_P/07 6
      - Contabilità aziendale SECS_P/07 6
      - Finanza degli Enti locali SECS_P/03 6
      - Economia dell'Ambiente SECS_P/02 6
      - Diritto privato IUS/01 6
      - Diritto dell'Unione europea IUS/14 6
      - Storia del pensiero economico SECS_P/04 3

    Le propedeuticità previste dal Curriculum Economia e Amministrazione sono le seguenti:

    L'insegnamento è propedeutico a
    Idoneità di matematica Statistica
    Idoneità di italiano Esami del II anno
    Lettorato di Inglese Inglese
    Diritto pubblico Diritto privato
    Diritto amministrativo
    Diritto dell'Unione Europea
    Economia Tutte le discipline economiche
    Sociologia Tutte le discipline sociologiche
    Storia moderna Tutte le discipline storiche

    Gli studenti devono rispettare rigorosamente le propedeuticità sopra indicate a pena
    dell'impossibilità tecnica di registrare l'esame nella carriera degli stessi.

    Curriculum GESTIONE DEI BENI TERRITORIALI

    Docente di riferimento per il curriculum: Prof.

    Anno di
    corso
    Articolazione del Piano di Studi
    per Anni di Corso
    CFU
    per singolo
    insegnamento
    Tot. CFU
    per anno di
    corso
    II Inglese (e2) 6 58
    Scienza politica (b4) oppure
    Analisi delle politiche pubbliche (b4)
    6
    Storia dell'Europa contemporanea (c1) 6
    Diritto dell'Unione Europea (b5) 5
    Diritto Amministrativo oppure Legislazione dei Beni Culturali (b5) 5
    Economia Pubblica oppure Economia della Cultura (c2) 6
    Legislazione internazionale dei beni culturali (c3) 6
    Storia dell'arte moderna (g) 9
    Censimento dei beni culturali (f) 3
    Politica economica e sociale (b2, b3) 3+3
    III Sociologia del territorio (c4) 6 60
    Storia della città e del territorio (g) 9
    Ecologia storica (g) 9
    Sociologia dei consumi (g) oppure Sociologia del turismo (g) 6
    Antropologia culturale (g) 6
    A scelta dello studente (d) 18
    Stage (f) 3
    Prova finale (elaborato o relazione scritta) (e1) 3
    Totale 180

    Legenda: (a) attività formativa di base; (b) = attività formativa caratterizzante; (c) = attività formativa affine o integrativa; (d) = attività a scelta dello studente; (e) = per la prova finale e per la lingua straniera; (f) = attività ulteriori [altre conoscenze linguistiche, abilità informatiche e relazionali, tirocini e laboratori ecc.];(g) attività di sede.

    (*) Elenco discipline a scelta dello studente, che non richiedono autorizzazione:
    • Sociologia del turismo (SPS/10 - Sociologia dell'ambiente e del territorio);
    • Sociologia dei consumi (SPS/07 - Sociologia generale);
    • Sociologia del territorio (SPS/10 - Sociologia dell'ambiente e del territorio);
    • Svilippo locale (SPS/09 - Sociologia dei procesi economici e del lavoro);
    • Marketing del turismo culturale (SPS/10 - Sociologia dell'ambiente e del territorio);
    • Storia dell'Urbanistica (ICAR/18 - Storia dell'architettura);
    • Storia degli insediamenti (ICAR/18 - Storia dell'architettura);
    • Storia del paesaggio (ICAR/18 - Storia dell'architettura);
    • Pianificazione del paesaggio (M-GGR/02 - Geografia economica e politica);
    • Iconografia e Iconologia (L-ART/02 - Storia dell'arte moderna);
    • Storia delle collezioni (L-ART/02 -Storia dell'arte moderna);
    • Storia del patrimonio culturale (L-ART/02 - Storia dell'arte moderna);
    • Storia sociale dell'arte (L-ART/02 - Storia dell'arte moderna);
    • Storia della critica d'arte (L-ART/02 - Storia dell'arte moderna);
    • Metodologia della ricerca storica (M-STO/02 - Storia Moderna).

    Le propedeuticità previste dal Curriculum Gestione dei Beni Territoriali sono le seguenti:

    L'insegnamento è propedeutico a
    Idoneità di matematica Statistica
    Idoneità di italiano Esami del II anno
    Lettorato di Inglese Inglese
    Diritto pubblico Legislazione internazionale dei Beni Culturali, Diritto amministrativo, Legislazione dei Beni Culturali, Diritto dell'Unione Europea
    Economia Tutte le discipline economiche
    Sociologia Tutte le discipline sociologiche
    Storia moderna Tutte le discipline storiche

    Gli studenti devono rispettare rigorosamente le propedeuticità sopra indicate a pena
    dell'impossibilità tecnica di registrare l'esame nella carriera degli stessi.

  • Studenti
    Matricole
    Erasmus [English]
      Docenti
    Personale TA
    Biblioteche
      IFTS
    Laureati e Diplomati
    Summer School
    Esami di Stato
     
    ULTIMO MINUTO