COLLEGAMENTO ALLA FACOLTA' DI SCIENZE POLITICHE COLLEGAMENTO ALL'UNIVERSITA' DEL PIEMONTE ORIENTALE  - AMEDEO AVOGADRO

In seguito alla legge Gelmini, dal 01/01/2012 la Facoltà di Scienze Politiche è diventata parte del DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA E SCIENZE POLITICHE, ECONOMICHE E SOCIALI (http://www.digspes.unipmn.it)
Stiamo provvedendo a trasferire i contenuti di questo sito su quello del Dipartimento.


L'OFFERTA FORMATIVA PER L'A.A. 2012/2013 SI TROVA SUL SITO DEL DIPARTIMENTO: http://www.digspes.unipmn.it/offerta_formativa.php


A.A. 2009/2010 --- Alessandria

Antropologia storica e archivi locali B

Modulo di: Antropologia storica e archivi locali


Codice GISS: NON COMUNICATO
Settore scientifico: m-sto/02
Corso di laureaIl corso si tiene a l'indirizzo: Via Cavour 84, 15121 Alessandria
Titolare del corso:
Crediti: 6
Ore: 30
Anno: 1
Semestre: 1
Organizzazione del corso: Lezioni, Esercitazioni
Modalità di frequenza: Consigliata

[English] English Version

. Supporti alla didattica in uso alla docenza

---

. Obiettivo del corso

discutere criticamente le prospettive dell'archivistica ed il suo legame con la ricerca storica, sociale e antropologica, a livello nazionale ed internazionale; acquisire le competenze per effettuare analisi documentarie e schedature di materiale documentario in particolare in riferimento all'articolazione locale degli archivi.

. Competenze e conoscenze attese

elementi di archivistica e di approccio ai depositi documentari; capacità di interpretare i fondi documentari e di disporre del loro utilizzo ai fini della ricerca.

. Propedeuticita' del corso

---

. Programma del corso

La prima parte del corso si concentrerà sulla definizione dell'archivistica, e sulla sua storia. Verranno quindi illustrati i principali dibattiti in corso intorno alla disciplina, per passare poi allo studio specifico delle problematiche legate all'individuazione e al riordino di fondi documentari di interesse locale, specificamente in rapporto al loro utilizzo per la ricerca, in particolare su temi di antropologia storica, e di storia economica e politica.
A partire dai risultati acquisiti si proporranno alcuni possibili percorsi di ricerca per sperimentare l'utilizzo e l'interpretazione di risorse documentarie per la ricerca storica a livello locale e territoriale, e per studiare l'articolazione archivistica locale rispetto alla storia istituzionale.
Si tratta di un percorso funzionale a favorire un primo approccio agli studi di area, in una prospettiva di antropologia storica e di analisi del patrimonio culturale. Si suggerirà la fitta articolazione delle risorse documentarie a livello locale (archivi pubblici, privati – enti, associazioni,... -, ecclesiastici), che verranno messe a confronto con altre fonti per la ricerca: le fonti iconografiche, le fonti orali, ma anche le fonti osservazionali e quelle di terreno.

. Attivita' di supporto alla didattica

---

. Strumenti didattici

---

. Bibliografia - Testi d'esame

Per un primo orientamento sono disponibili i seguenti testi:
I. Zanni Rosiello, Gli archivi nella società contemporanea, Il Mulino, Bologna 2009.
P. Carucci e M. Guercio, Manuale di archivistica, Carocci, Roma 2009
Altri testi specifici, anche in ragione del percorso di ricerca scelto dallo studente, saranno concordati con il docente.
Si suggeriranno letture da riviste specializzate, e da pubblicazioni disponibili anche on-line in formato elettronico.

Per i non frequentanti è prevista la scelta di uno dei due testi di orientamento indicati, cui aggiungere alcune letture specifiche su un tema da concordare con il docente. Nel caso non si voglia optare per una scelta personale, ad uno dei volumi va aggiunta la lettura di:
Linda Giuva, Stefano Vitali, Isabella Zanni Rosiello, Il potere degli archivi : usi del passato e difesa dei diritti nella societa contemporanea, Milano, Bruno Mondadori, 2007.

. Controllo dell'apprendimento

una prova pratica intermedia:
verifica dell'apprendimento della prima parte del corso attraverso un test e stesura di un piccolo progetto di ricerca a fini esemplificativi, funzionale ad individuare un deposito documentario su cui proporre l'esercitazione finale (anche i non frequentanti avranno opportunità di svolgere questa prova, concordandola e discutendola anche con comunicazioni di posta elettronica con il docente; in alternativa potranno sostenere unicamente la prova orale finale su una bibliografia più consistente).

. Modalita' e descrizione della verifica

- Prove orali - Casi studio -

Prova finale:
per verificare l'apprendimento si richiederà una esercitazione (caso studio) su documentazione archivistica scelta dallo studente insieme con il docente (ed individuata già durante la seconda parte del corso), che consenta di costruire una brevissima ricerca su un argomento ed un ambito di ricerca locale (anche i non frequentanti avranno opportunità di svolgere questa prova, e di integrarla con una bibliografia ridotta, concordandola e discutendola anche con comunicazioni di posta elettronica con il docente).
La prova finale consisterà in una prova orale per verificare l'apprendimento rispetto agli argomenti discussi nelle lezioni ed illustrati attraverso la bibliografia, ed in una discussione degli elaborati personali.
In alternativa per i non frequentanti verrà verificata la conoscenza della bibliografia specificamente indicata.

Studenti
Matricole
Erasmus [English]
  Docenti
Personale TA
Biblioteche
  IFTS
Laureati e Diplomati
Summer School
Esami di Stato
 
ULTIMO MINUTO