COLLEGAMENTO ALLA FACOLTA' DI SCIENZE POLITICHE COLLEGAMENTO ALL'UNIVERSITA' DEL PIEMONTE ORIENTALE  - AMEDEO AVOGADRO

In seguito alla legge Gelmini, dal 01/01/2012 la Facoltà di Scienze Politiche è diventata parte del DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA E SCIENZE POLITICHE, ECONOMICHE E SOCIALI (http://www.digspes.unipmn.it)
Stiamo provvedendo a trasferire i contenuti di questo sito su quello del Dipartimento.


L'OFFERTA FORMATIVA PER L'A.A. 2012/2013 SI TROVA SUL SITO DEL DIPARTIMENTO: http://www.digspes.unipmn.it/offerta_formativa.php


A.A. 2009/2010 --- Asti

Diritto privato e di famiglia


Codice GISS: NON COMUNICATO
Settore scientifico: ius/01
Corso di laureaIl corso si tiene a l'indirizzo: Area Fabrizio De André, 14100 Asti
Titolare del corso:
Crediti: 6
Ore: 30
Anno: 1
Semestre: 2
Organizzazione del corso: Lezioni, Esercitazioni
Modalità di frequenza: Consigliata

MATERIALE DIDATTICO: http://sp.dir.unipmn.it

[English] English Version

. Supporti alla didattica in uso alla docenza

Lo studio del manuale verrà affiancato dalla lettura e commento del Codice civile e delle principali novità legislative, nonché dalla distribuzione di fotocopie riguardanti la soluzione di casi pratici.

. Prerequisiti al corso

L'insegnamento di Istituzioni di diritto pubblico è propedeutico all'insegnamento di Diritto privato e di famiglia.

. Obiettivo del corso

Il corso si propone di fornire un quadro generale dei principali istituti del diritto privato ossia dei rapporti fra soggetti che si trovano in posizioni perfettamente paritarie, siano essi privati cittadini o enti pubblici. S'intende, inoltre, approfondire le più importanti tematiche del diritto di famiglia con particolare riguardo a quelle trattate dai servizi socio-assistenziali.

. Competenze e conoscenze attese

Acquisizione e comprensione di schemi normativi da utilizzare nel mondo del lavoro; capacità di applicare le regole giuridiche ai casi concreti; conoscenza di strumenti di tutela giuridica e giurisdizionale.

. Propedeuticita' del corso

L'insegnamento di Diritto privato e di famiglia non è propedeutico ad altri insegnamenti.

. Programma del corso

Per la parte di diritto privato: Per la parte di diritto di famiglia:

. Attivita' di supporto alla didattica

Non previste.

. Strumenti didattici

Non sono previste attività di laboratorio

. Bibliografia - Testi d'esame

a) per la parte di diritto privato:
F. Galgano, Istituzioni di diritto privato, Cedam, edizione 2008, ad esclusione dei seguenti capitoli: 8,12,14,15,16,17,18,20,21,22,23,24 e 27.

b) per la parte di diritto di famiglia:
M. Sesta, Manuale di diritto di famiglia, Cedam, edizione 2009, ad esclusione dei seguenti capitoli o paragrafi: par.8 del cap.2 - parr. 6,7,8 del cap.3 - parr. 2.5,2.6,3,4,6,7,8,9 del cap.4 - parr.4,5,6,8,14,15 del cap.6 - parr.11,12,13,16,17,18 del cap.8 - parr.2,3,4 del cap.11 - cap.12.

Si raccomanda, inoltre, la consultazione di un'edizione aggiornata del Codice civile:
G. De Nova, Codice Civile e leggi collegate, Zanichelli, 2010.
Codice civile e leggi complementari (n.504) - Gruppo Editoriale Esselibri Simone - 2010
Codice civile spiegato Articolo per Articolo (E1) - Gruppo Editoriale Esselibri Simone - 2009


Letture consigliate:
D. Lombardi, Storia del matrimonio dal medioevo a oggi, Il Mulino, 2008

. Controllo dell'apprendimento

Si prevede di effettuare, a circa metà corso, una prova intermedia in forma scritta. Tale prova consisterà nella proposizione di una serie di domande a risposta libera su alcune parti del programma d'esame

. Modalita' della verifica

- Prove orali -



Studenti
Matricole
Erasmus [English]
  Docenti
Personale TA
Biblioteche
  IFTS
Laureati e Diplomati
Summer School
Esami di Stato
 
ULTIMO MINUTO