COLLEGAMENTO ALLA FACOLTA' DI SCIENZE POLITICHE COLLEGAMENTO ALL'UNIVERSITA' DEL PIEMONTE ORIENTALE  - AMEDEO AVOGADRO

In seguito alla legge Gelmini, dal 01/01/2012 la Facoltà di Scienze Politiche è diventata parte del DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA E SCIENZE POLITICHE, ECONOMICHE E SOCIALI (http://www.digspes.unipmn.it)
Stiamo provvedendo a trasferire i contenuti di questo sito su quello del Dipartimento.


L'OFFERTA FORMATIVA PER L'A.A. 2012/2013 SI TROVA SUL SITO DEL DIPARTIMENTO: http://www.digspes.unipmn.it/offerta_formativa.php


A.A. 2009/2010 --- Asti

Psicologia clinica


Codice GISS: NON COMUNICATO
Settore scientifico: m-psi/08
Corso di laureaIl corso si tiene a l'indirizzo: Area Fabrizio De André, 14100 Asti
Titolare del corso:
Crediti: 6
Ore: 30
Anno: 3
Semestre: 1
Organizzazione del corso: Lezioni, Esercitazioni
Modalità di frequenza: Consigliata

[English] English Version

. Supporti alla didattica in uso alla docenza

Contenuti delle lezioni presentati tramite Power Point, con l'ausilio di materiali audiovisivi e filmati specifici.

. Prerequisiti al corso

Conoscenze di psicologia generale e di psicologia dell'età evolutiva, in considerazione del ruolo delle relazioni e della funzione del contesto nel perseguire il miglior adattamento possibile dell'individuo al suo ambiente.
Gli argomenti propedeutici all'insegnamento sono: i vari tipi di indagine e di colloquio nelle scienze umane, gli strumenti operativi nell'ambito del servizio sociale

. Obiettivo del corso

Introduzione alla psicologia clinica per gli operatori impegnati nelle relazioni di aiuto. Acquisizione di alcuni concetti teorici e metodologici per orientarsi: nella prevenzione primaria delle condizioni di disagio personale e relazionale; nell'identificazione delle problematiche legate al disagio psichico; nel corretto inquadramento dei fattori psicologici, relazionali, familiari e contestuali che generano e stabilizzano il disturbo; nell'intervento di aiuto e nell'invio operando nell'ambito di équipe multidisciplinare.
Saper cogliere gli aspetti emotivi ed affettivi che regolano comportamenti, dinamiche relazionali, aspettative e obiettivi rispetto alle problematiche inerenti la salute.
Saper riconoscere le problematiche inerenti la gestione clinica del paziente.

. Competenze e conoscenze attese

dentificare il campo di indagine e di applicazione della psicologia clinica, riconoscere le principali metodologie e categorie diagnostiche, conoscere i diversi approcci teorici e le differenti tecniche di intervento per ridurre la sofferenza e il disagio psichico, distinguere le principali figure professionali che si occupano della cura dei disturbi psichici e saper riflettere sulla relazione fra operatore e utente.
Saper analizzare la domanda di salute nell'ambito dell'interazione fra individuo- contesto sociale – ambiente e saper attribuire importanza alla co-costruzione degli interventi.
Considerare il cambiamento, non più esclusivamente come "cura", ma come sviluppo dell'individuo verso modalità simbolico-rappresentazionali, e comportamentali-relazionali, che possano essere più funzionali al suo contesto di vita.
Nello specifico l'allievo dovrà essere in grado di:
distinguere fra prevenzione e cura del disagio psichico;
riconoscere l'importanza del processo diagnostico nel percorso di cura psicologica;
saper descrivere le principali problematiche legate alla sofferenza psichica;
comprendere l'importanza dell'esame psicodiagnostico e la centralità del colloquio clinico;
orientarsi fra interviste strutturate, test autovalutativi, tecniche proiettive e test d'intelligenza;
conoscere le caratteristiche di base dei principali disturbi mentali e delle problematiche che si presentano nel periodo infantile, adolescenziale, nella vita adulta e nella terza età;
orientarsi fra i diversi interventi psicoterapeutici: psicanalisi, psicoterapia cognitivo-comportamentale; psicoterapia relazionale e familiare; psicoterapia di gruppo e approcci integrati;
essere in grado di indicare, a seconda della situazione problematica affrontata, l'intervento di aiuto più adeguato.

. Propedeuticita' del corso

lavoro sociale di rete e intervento sui casi

. Programma del corso

L'evoluzione della psicologia clinica dalle origini agli sviluppi attuali
I metodi in psicologia clinica e i contributi forniti dalla psicoanalisi, dalla teoria dell'attaccamento, dall'approccio cognitivo-comportamentale e dall'orientamento sistemico-relazionale.
La psicodiagnosi, le diverse tecniche diagnostiche e i problemi metodologici che presentano.
Esame dei disturbi di personalità e delle più diffuse patologie psicologiche distinte in base alle diverse fasi del ciclo di vita.
Il colloquio clinico, la relazione fra operatore e paziente e l'analisi della domanda.
Le psicoterapie, i diversi livelli di intervento (individuale, di coppia, familiare e di gruppo) e alla loro integrazione nell'ambito di un approccio di rete.
Psicologia clinica e tematiche rilevanti nell'ambito dell'assistenza sanitaria (dalle famiglie multiproblematiche, al paziente cronico e al burnout).

. Bibliografia - Testi d'esame

Testo:
Bastianoni Paola, Codispoti Olga, Che cos'è la psicologia clinica, Carocci, Roma 2005

Testi, per approfondimenti:
Bruni Francesco, Defilippi Pier Giuseppe, La tela di Penelope. Origini e sviluppi della terapia familiare, Bollati Boringhieri, Torino, 2007. Che cosa studiare: Famiglie maltrattanti e terapia coatta pp 137-146; Ricerche in psicopatologia: integrazione fra intrapsichico e relazionale pp 217-222; Crisi familiare e bambini abusati pp. 241-249; Cap. 9 Terapia familiare e dintorni pp 307-352.
Bruni Francesco, Bellezza Giuliano, I voli dell'Ape. "Sport contro la droga", itinerari di uscita dalla devianza, Antigone Edizioni, Torino, 2007. Che cosa studiare: Adolescenza, rischio e prevenzione del consumo di droga pp. 89-96; Riflessioni sulla devianza giovanile pp 157-173; Cap. 7 Ogni operatore sa che ... pp. 198-223

. Controllo dell'apprendimento

Nella fase intermedia del corso saranno presentati alcuni casi studio per verificare l'apprendimento degli allievi

. Modalita' e descrizione della verifica

- Prove orali -

Si verificherà la capacità dello studente di utilizzare le conoscenze apprese durante il corso e di saperle applicare nelle tipiche situazioni professionali di aiuto

Studenti
Matricole
Erasmus [English]
  Docenti
Personale TA
Biblioteche
  IFTS
Laureati e Diplomati
Summer School
Esami di Stato
 
ULTIMO MINUTO