COLLEGAMENTO ALLA FACOLTA' DI SCIENZE POLITICHE COLLEGAMENTO ALL'UNIVERSITA' DEL PIEMONTE ORIENTALE  - AMEDEO AVOGADRO

In seguito alla legge Gelmini, dal 01/01/2012 la Facoltà di Scienze Politiche è diventata parte del DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA E SCIENZE POLITICHE, ECONOMICHE E SOCIALI (http://www.digspes.unipmn.it)
Stiamo provvedendo a trasferire i contenuti di questo sito su quello del Dipartimento.


L'OFFERTA FORMATIVA PER L'A.A. 2012/2013 SI TROVA SUL SITO DEL DIPARTIMENTO: http://www.digspes.unipmn.it/offerta_formativa.php


A.A. 2009/2010 --- Alessandria

Seminario di progettazione europea


Codice GISS: NON COMUNICATO
Settore scientifico: sps/04
Corsi di laureaIl corso si tiene a l'indirizzo: Via Cavour 84, 15121 Alessandria
Titolare del corso:
Crediti: 6
Ore: 30
Anno: 2
Semestre: 1
Organizzazione del corso: Lezioni, Esercitazioni
Modalità di frequenza: Obbligatoria

MATERIALE DIDATTICO: http://sp.dir.unipmn.it

[English] English Version

. Supporti alla didattica in uso alla docenza

Video-proiettore
Fotocopie del materiale da distribuire
Se possibile due aule (una serve per lavoro in gruppi)

. Prerequisiti al corso

nessuno obbligatorio
E' altamente consigliata la conoscenza della lingua inglese e/o francese, almeno a livello ALTE A2, nonché una conoscenza di base del funzionamento delle istituzioni della Unione Europea.

. Obiettivo del corso

Lo studente riceverà un quadro informativo che gli permetterà di orientarsi nei finanziamenti europei a progetti innovativi. Inoltre sarà fornito con gli strumenti di base per costruire un'idea di progetto finanziabile. Gli saranno illustrati metodi per la gestione dei progetti europei.

. Competenze e conoscenze attese

. Propedeuticita' del corso

---

. Programma del corso

TIPOLOGIA DI PROGRAMMI E PROGETTI EUROPEI
Orientarsi nei finanziamenti europei. Breve introduzione ai programmi 2007/2013. In base all'interesse degli studenti si potrebbero trattare:
INTRODUZIONE AL PROJECT CYCLE MANAGEMENT
Cos'è un progetto, cos'è la gestione di progetti

DALL'ANALISI DEL BISOGNO ALL'IDEA DI PROGETTO Sapere costruire un'idea di progetto in base all'analisi di problemi partecipativa

LA STESURA DEL PROGETTO
Progettare un'idea passo per passo in modo logico e coerente.
GESTIONE DEL PROGETTO, AMMINISTRAZIONE
Predisporre i sistemi per la gestione dei tempi e del budget.
COSTRUIRE UN PARTENARIATO TRANSNAZIONALE E VALORIZAZZIONE DEI RISULTATI Rendere il progetto "pubblico" - sapere quali sono risultati validi per la diffusione, quando diffonderli, sapere cos'è il mainstreaming, come farlo, stabilire un piano d'azione.

IL MONITORAGGIO E LA VALUTAZIONE
Come gestire il progetto in corso, come assicurarsi che le attività procedono, producono i risultati scontati e come correggere l'andamento se necessario.

. Attivita' di supporto alla didattica

Studio di casi reali di finanziamenti europei e simulazione di nuovi

. Strumenti didattici

Il metodo d'insegnamento è frontale con molti momenti di lavoro in gruppo con restituzione in plenaria per esercitare le tecniche di analisi e di progettazione. I gruppi conterranno ap 3 –4 studenti. Gli incontri sono completati da studio individuale e lavoro in gruppo per il studio di caso finale.

. Bibliografia - Testi d'esame

Altri materiali di studio saranno indicati all'inizio del corso

. Controllo dell'apprendimento

---

. Modalita' e descrizione della verifica

- Prove orali - Casi studio -

Gli studenti lavoreranno in gruppo per predisporre un idea di progetto in base ad un idea propria da concordare con il docente. Il lavoro di gruppo si farà in modo auto-gestito. Il documento finale avrà una lunghezza di min 5 pagine e comprenderà anche dei grafici analitici. L'idea di progetto finale dovrà essere presentata in classe e il gruppo dovrà rispondere a domande per giustificare le scelte fatte in materia di design del progetto.

Studenti
Matricole
Erasmus [English]
  Docenti
Personale TA
Biblioteche
  IFTS
Laureati e Diplomati
Summer School
Esami di Stato
 
ULTIMO MINUTO