COLLEGAMENTO ALLA FACOLTA' DI SCIENZE POLITICHE COLLEGAMENTO ALL'UNIVERSITA' DEL PIEMONTE ORIENTALE  - AMEDEO AVOGADRO

In seguito alla legge Gelmini, dal 01/01/2012 la Facoltà di Scienze Politiche è diventata parte del DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA E SCIENZE POLITICHE, ECONOMICHE E SOCIALI (http://www.digspes.unipmn.it)
Stiamo provvedendo a trasferire i contenuti di questo sito su quello del Dipartimento.


L'OFFERTA FORMATIVA PER L'A.A. 2012/2013 SI TROVA SUL SITO DEL DIPARTIMENTO: http://www.digspes.unipmn.it/offerta_formativa.php


A.A. 2009/2010 --- Alessandria

Scienza della politica B

Modulo di: Scienza della politica


Codice GISS: NON COMUNICATO
Settore scientifico: sps/04
Corsi di laureaIl corso si tiene a l'indirizzo: Via Cavour 84, 15121 Alessandria
Titolare del corso:
Crediti: 5
Ore: 30
Anno: 1
Semestre: 2
Organizzazione del corso: Lezioni, Seminari
Modalità di frequenza: Consigliata

MATERIALE DIDATTICO: http://sp.dir.unipmn.it

. Supporti alla didattica in uso alla docenza

Seminari di approfondimento per la comprensione dei testi e la discussione delle tematiche affrontate a lezione.

. Prerequisiti al corso

Frequentazione del modulo A del corso di Scienza della Politica.

. Obiettivo del corso

Acquisizione e approfondimento di alcuni concetti fondamentali della scienza della politica.

. Competenze e conoscenze attese

Ovviamente, ci si propone che al termine del corso gli studenti abbiano assimilato il contenuto degli approfondimenti proposti a lezione e dei testi presi in esame.

. Propedeuticita' del corso

Nessuno.

. Programma del corso

Il corso, gestito con modalità seminariale, si propone di approfondire alcuni concetti-chiave, introdotti nel modulo A del corso di Scienza della Politica.
In particolare, verrà analizzata la riflessione di Carl Schmitt sulle categorie del "politico", fino a giungere all'attuale crisi del paradigma schmittiano.

. Attivita' di supporto alla didattica

Nessuna.

. Strumenti didattici

Nessuno.

. Bibliografia - Testi d'esame

I testi saranno discussi e presentati nel corso delle lezioni. Gli appunti cotituiscono il riferimento fondamentale per gli studenti frequentanti nella preparazione della prova finale (non sarà dunque necessario acquistare libri). Si farà comunque riferimento ai seguenti volumi:C. Schmitt, Le categorie del 'politico', il Mulino, Bologna 1972; M. Revelli, La politica perduta, Einaudi, Torino 2003; C. Mouffe, Sul politico, Bruno Mondadori, Milano 2007; C. Galli, Perché ancora destra e sinistra, Laterza, Roma-Bari 2010. Gli studenti non frequentanti, invece,hanno due opzioni per l'esame: a) il testo di Schmitt nella sua interezza, più altri due testi fra quelli sopra indicati; b)un solo saggio compreso nel volume di Schmitt, ossia Il concetto del politico(pp.89-165) e i tre testi sopra indicati. Per entrambe le opzioni si prevede, infine, la lettura di un altro breve testo di C. Schmitt, ossia La tirannia dei valori, il Mulino, Bologna2008.

. Controllo dell'apprendimento

Al termine del corso è prevista una verifica (orale o scritta, e di contenuto variabile, differente cioè tra studenti frequentanti e non frequentanti) di quanto discusso a lezione e dei testi presi in esame.

. Modalita' della verifica

- Prove scritte - Prove orali -



Studenti
Matricole
Erasmus [English]
  Docenti
Personale TA
Biblioteche
  IFTS
Laureati e Diplomati
Summer School
Esami di Stato
 
ULTIMO MINUTO