COLLEGAMENTO ALLA FACOLTA' DI SCIENZE POLITICHE COLLEGAMENTO ALL'UNIVERSITA' DEL PIEMONTE ORIENTALE  - AMEDEO AVOGADRO

In seguito alla legge Gelmini, dal 01/01/2012 la Facoltà di Scienze Politiche è diventata parte del DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA E SCIENZE POLITICHE, ECONOMICHE E SOCIALI (http://www.digspes.unipmn.it)
Stiamo provvedendo a trasferire i contenuti di questo sito su quello del Dipartimento.


L'OFFERTA FORMATIVA PER L'A.A. 2012/2013 SI TROVA SUL SITO DEL DIPARTIMENTO: http://www.digspes.unipmn.it/offerta_formativa.php


A.A. 2009/2010 --- Alessandria

Lingua spagnola


Codice GISS: NON COMUNICATO
Settore scientifico: l-lin/07
Il corso si tiene a l'indirizzo: Via Cavour 84, 15121 Alessandria
Titolare del corso:
Crediti: 9
Ore: 60
Semestre: 2
Organizzazione del corso: Lezioni, Esercitazioni, Attivita' in laboratorio
Modalità di frequenza: Obbligatoria

[English] English Version

. Supporti alla didattica in uso alla docenza

Supporti multimediali, lettori Cd e DVD, lavagna, materiali autentici quali quotidiani, riviste, opuscoli, annunci pubblicitari, canzoni, film in lingua originale, documentari, libri di testo, esercitazioni, materiale cartaceo.

. Prerequisiti al corso

Gli studenti che intendono seguire il corso di Lingua Spagnola e che non hanno nessuna competenza linguistica devono assistere almeno al 70% delle lezioni. Per quanto riguarda i discenti che hanno già affrontato lo studio della lingua spagnola, avranno l'obbligo di fare un test d'ingresso in modo da dimostrare di possedere gli aspetti fondamentali della lingua a livello fonetico, morfosintattico e lessicale. Il non superamento del test comporta la frequenza al corso di base.
Qualora gli studenti fossero in possesso degli attestati ufficiali di conoscenza della lingua spagnola, vale a dire: Certificado Inicial, Diploma Básico, Diploma Superior del DELE dell'Instituto Cervantes, si prenderanno accordi con il docente sul programma.
Per quanto riguarda gli studenti non frequentanti, il programma dovrà essere concordato con la docente.

. Obiettivo del corso

Dato che il processo di insegnamento/apprendimento è improntato al concetto che la lingua viene acquisita in modo operativo, fin dall'avvio della classe verrà utilizzata la lingua straniera. L'attività didattica verterà soprattutto sull'aspetto comunicativo della lingua, avvalendosi del supporto di adeguati strumenti e sussidi didattici. Gli studenti dovranno acquisire i contenuti previsti per il programma, nonché dimostrare la capacità di districarsi sia nelle attività di comprensione/ricezione che nelle attività di espressione/produzione scritte e orali. Gli alunni affronteranno attività su unità didattiche di primo livello, per lo sviluppo delle quattro abilità, su funzioni comunicative di base e attività di riflessione sulle strutture morfologiche di base della lingua. Si affronteranno testi specifici di carattere turistico, socio-politico, economico, in modo da acquisire familiarità con la terminologia specialistica e con i contenuti adeguati. Si esamineranno le varie strategie di lettura e comprensione del testo. Si riconosceranno gli elementi del percorso comunicativo e le funzioni del linguaggio. Saranno presentati testi appartenenti a diverse tipologie testuali (descrittivo, espositivo, argomentativo) e con un'attenta analisi della struttura sintattica, lessicale e pragmatica della lingua di partenza e di arrivo in un'ottica contrastiva.
Le attività svolte in classe saranno altamente interattive e coinvolgeranno tutti gli studenti (giochi di ruolo, simulazioni, traduzioni a vista, ecc.), inducendoli ad esprimere opinioni, reazioni, sentimenti personali che generino discussioni e pensiero critico in classe.

. Competenze e conoscenze attese

Lo studente dovrà acquisire un sistema fonologico corretto e funzionale (pronuncia, ritmo, intonazione); sarà in grado di: esporre oralmente in modo chiaro, fluido, coerente, grammaticalmente corretto, cercando di controllare incertezze, ripetizioni superflue, pause eccessive, ecc.; leggere correttamente, inferendo significati e facendo interpretazioni, testi di complessità variabile, utilizzando le varie tecniche di lettura: estensiva, per la comprensione dell'argomento generale di un testo, selettiva per la ricerca di informazioni specifiche, intensiva per la comprensione di ogni elemento del testo. Per quanto riguarda le abilità di scrittura, lo studente sarà in grado di produrre testi di carattere quotidiano: inviare messaggi di carattere generale o specifico, informare descrivendo persone, ambienti, fatti e situazioni, scrivere lettere personali, redigere brevi resoconti, riassunti, elaborare dialoghi, brevi racconti. L'allievo dovrà dimostrare di aver assimilato i contenuti funzionali, morfosintattici e semantici presentati durante il corso e di aver acquisito le abilità di base.

. Propedeuticita' del corso

Si progetteranno percorsi didattici sulla base degli obiettivi, dei contenuti, dei bisogni e delle competenze degli allievi. L'abilità di produzione orale sarà continuamente esercitata per dare all'alunno l'opportunità di usare la lingua straniera singolarmente o in gruppo. Si favoriranno la discussione, il dibattito e lo scambio di informazioni che simulino la situazioni reali in contesti quotidiani e professionali, in modo da sviluppare le strategie argomentative degli studenti. Tutte le lezioni saranno tenute in lingua spagnola. Si svilupperanno le abilità linguistiche (comprensione del testo attraverso le varie tecniche di lettura; la capacità di riformulare o di sintetizzare sia oralmente che nella forma scritta; la capacità di identificare e di comprendere i fattori che contribuiscono alla coerenza e alla coesione; la capacità di riconoscere le caratteristiche testuali, linguistiche e gli aspetti socioculturali) e le competenze: grammaticale, testuale e pragmatica. L'analisi contrastiva tra le due lingue affini, lo spagnolo e l'italiano, sarà un aspetto importante al fine di evitare e di controllare il fenomeno delle interferenze, di riconoscere i falsi amici, di captare le sfumature ed i diversi significati dei termini lessicali e delle frasi idiomatiche.

. Programma del corso

Per quanto riguarda le competenze comunicative si proporranno temi che sviluppino la capacità di utilizzare la lingua in modo autonomo, consapevole, rispettando intonazione, ritmo, pronuncia, correttezza formale, ricchezza lessicale, coesione e coerenza discorsiva in situazioni concrete, facilmente riscontrabili nella realtà quotidiana attuale. Si affronteranno temi che riguardano le attività e strategie di ricezione, le attività e strategie di produzione orale e scritta; le attività e strategie di interazione.
Per sviluppare la competenza grammaticale è efficace la maniera induttiva, con nuovi elementi grammaticali, categorie, classi, strutture, regole, ecc. inseriti in testi elaborati ad hoc o testi autentici in modo da mettere in evidenza forme, funzioni e significati.
Gli studenti dovranno abituarsi ad ascoltare attentamente, riconoscendo stili e registri linguistici, captando e percependo diversi tipi di pronuncia, di accento, il timbro della voce, ritmi, intonazioni, cogliendo le sfumature delle interazioni, dei discorsi, studiandone le funzioni pragmatiche e sociolinguistiche ed analizzando gli aspetti non verbali di diverse situazioni comunicative.
Si leggeranno ed analizzeranno testi in lingua spagnola a carattere informativo e divulgativo e riguardanti la civiltà spagnola ed ispanoamericana.
Per quanto riguarda gli elementi linguistici, le funzioni comunicative, le competenze lessicali e socioculturali, si affronteranno i contenuti presenti nel libro di testo in adozione.

. Attivita' di supporto alla didattica

Si proporranno attività di esercitazioni tali da stimolare il riconoscimento, la comprensione e l'applicazione di funzioni e strutture comunicative attraverso l'acquisizione delle quattro abilità di base: comprensione/produzione orale/scritta.

. Strumenti didattici

Si utilizzerà il laboratorio linguistico per le attività di comprensione auditiva di Cd, DVD in modo da fornire agli studenti gli strumenti necessari per sviluppare le abilità di ascolto e di produzione orale. L'uso di Internet servirà per effettuare approfondimenti in maniera autonoma.

. Bibliografia - Testi d'esame

-C. POLETTINI, J. PÉREZ NAVARRO, Adelante 1- Curso de español para italianos + CD audio, Zanichelli Editore, Bologna, 2008.
-F. CASTRO, Uso de la gramática española – Nivel Elemental, Edelsa, Madrid, 2003.

Per gli studenti in possesso delle competenze linguistiche e comunicative di livello B1-B2, secondo il Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue, si consigliano:
-A. RIBAS CASASAYAS, Descubrir España y Latinoamérica + CD audio, Cideb Ed., Génova, 2008.
-F. SAN VICENTE, En este país - El español de las ciencias sociales + CD-Rom e sito Internet, Millennium, Clueb, Bologna, 2007.
-F. CASTRO, Uso de la gramática española – Nivel Intermedio, Edelsa, Madrid, 2003.

. Controllo dell'apprendimento

Le prove intermedie intendono riflettere gli obiettivi di apprendimento a cui si ispira il programma. Ogni "test" mira a valutare l'acquisizione del materiale linguistico presentato nelle unità didattiche. Si effettueranno prove scritte con esercizi di morfosintassi, questionari a risposta chiusa o aperta sui testi e sugli articoli letti in classe, dettati per valutare la conoscenza delle regole ortografiche e dell'accento, dialoghi aperti, descrizione di persone (aspetto fisico e del carattere), ambienti e oggetti, riassunti, lettere personali, racconti brevi. Le prove orali permetteranno di controllare tutti gli elementi della produzione orale, vale a dire, la corretta intonazione e pronuncia, la fluidità del discorso, l'uso appropriato del lessico, il rispetto dei turni di parole, le interiezioni, le espressioni enfatiche, ecc. Inoltre, ci saranno prove che verificheranno la comprensione auditiva e la capacità di recepire ed assimilare i messaggi, i dialoghi e le situazioni di vita quotidiana. I test di valutazione del proprio livello di apprendimento permetteranno agli studenti di esercitarsi e di controllare il proprio grado di autonomia nell'uso degli strumenti acquisiti e nell'assimilazione dei contenuti, in preparazione della prova finale. Le verifiche intendono riflettere gli obiettivi di apprendimento a cui si ispira il programma. Ogni "test" mira a valutare l'acquisizione del materiale linguistico presentato nelle unità didattiche.

. Modalita' e descrizione della verifica

- Prove scritte - Prove orali - con uso strumenti -

La preparazione degli studenti sarà accertata attraverso un esame che si terrà al termine del corso.
Per quanto riguarda gli studenti che hanno acquisito competenze linguistiche e comunicative in Lingua Spagnola in anni precedenti, la prova orale consisterà in un colloquio in lingua spagnola sui contenuti concordati con il docente e su argomenti presi da articoli di giornali, riviste, pagine web, testi consigliati, a scelta del candidato. La prova orale dei discenti che affrontano per la prima volta lo studio della Lingua Spagnola verterà sui contenuti dei testi usati in classe e su una conversazione in lingua spagnola su argomenti di vita quotidiana in cui si dovrà dimostrare di possedere le abilità orali, corrispondenti a un livello A1-A2, indicate nel Quadro Comune Europeo di Riferimento. Attraverso la prova scritta, che avrà una durata di due ore, si verificheranno i livelli dei competenza raggiunti nelle abilità di comprensione del testo e della produzione scritta.

Studenti
Matricole
Erasmus [English]
  Docenti
Personale TA
Biblioteche
  IFTS
Laureati e Diplomati
Summer School
Esami di Stato
 
ULTIMO MINUTO