COLLEGAMENTO ALLA FACOLTA' DI SCIENZE POLITICHE COLLEGAMENTO ALL'UNIVERSITA' DEL PIEMONTE ORIENTALE  - AMEDEO AVOGADRO

In seguito alla legge Gelmini, dal 01/01/2012 la Facoltà di Scienze Politiche è diventata parte del DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA E SCIENZE POLITICHE, ECONOMICHE E SOCIALI (http://www.digspes.unipmn.it)
Stiamo provvedendo a trasferire i contenuti di questo sito su quello del Dipartimento.


L'OFFERTA FORMATIVA PER L'A.A. 2012/2013 SI TROVA SUL SITO DEL DIPARTIMENTO: http://www.digspes.unipmn.it/offerta_formativa.php


A.A. 2009/2010 --- Alessandria

Comparazione di sistemi sociali


Codice GISS: NON COMUNICATO
Settore scientifico: sps/07
Corsi di laureaIl corso si tiene a l'indirizzo: Via Cavour 84, 15121 Alessandria
Titolare del corso:
Crediti: 6
Ore: 30
Anno: 1
Semestre: 1
Organizzazione del corso: Seminari
Modalità di frequenza: Facoltativa

[English] English Version

. Supporti alla didattica in uso alla docenza

un elenco del materiale da leggere sarà distribuito all'inizio del corso

. Prerequisiti al corso

non ci sono propedeuticità

. Obiettivo del corso

il seminario affronterà il tema dei consumi in chiave interdisciplinare utilizzando materiali storiografici e delle scienze sociali

. Competenze e conoscenze attese

conoscenze della storia dei consumi e di alcuni strumenti di analisi sociologica, antropoligica ed economica

. Propedeuticita' del corso

nessuno

. Programma del corso

Il corso prenderà la forma di un seminario e gli studenti devono contribuire attivamente. Devono perciò prepararsileggendo con cura iltesto previsto per quel giornoin modo da poter dare un riassuntochiaro del ragionamento dell'autore, del suo intento, il tipo di prove usate per appoggiare il ragionamento, ecc.
Il tema del seminario quest'anno riguarda la storia e l'analisi sociologica dei consumi. L'approccio sarà interdisciplinare.
Tradizionalmente l'analisi della rivoluzione industriale e più in generale dello sviluppo economico ha privilegiato il lato produttivo e organizzativo: l'innovazione tecnologica, la riorganizzazione del lavoro nelle fabbriche, ecc. Negli ultimi anni invece molti studiosi hanno sottolineato l'incompletezza di queste spiegazioni centrate sull'offerta. Infatti l'esistenza di un mercato (e quindi di mercati nuovi e mercati in espansione) presuppone necessariamente la domanda. Capire le dinamiche che sottostanno ai mutamenti dei consumi sembra quindi essenziale per la comprensione di fondamentali processi sociali ed economici.

Il corso intende analizzare i consumi in periodo moderno e contemporaneo analizzando i cambiamenti sociali associati all'introduzione di nuovi beni e i meccanismi che sottostanno alla creazione di nuovi mercati. Si analizzeranno le nozioni di povertà e il concetto di tenore di vita e si indagherà il modo in cui beni oggi considerati assolutamente necessari (dallo zucchero al caffè, dalla lavatrice al sapone) sono diventati tali. Saranno esplorate anche le implicazioni di determinati modelli di consumo per le decisioni familiari rispetto all'economia domestica, in particolare riguardo la ripartizione tra lavoro domestico, lavoro retribuito e “tempo libero”. Importante sarà anche l'attenzione alle conseguenze sociali di un determinato modello di consumo, il modo in cui le attività di consumo riuniscono alcune persone e non altre, definendo così i confini sociali.

. Attivita' di supporto alla didattica

ricevimento

. Strumenti didattici

fotocopie, materiale sul sito del corso

. Bibliografia - Testi d'esame

la bibliografia sarà comunicata all'inizio del corso

. Controllo dell'apprendimento

nessuna prova intermedia

. Modalita' della verifica

- Prove scritte - Prove orali -



Studenti
Matricole
Erasmus [English]
  Docenti
Personale TA
Biblioteche
  IFTS
Laureati e Diplomati
Summer School
Esami di Stato
 
ULTIMO MINUTO