COLLEGAMENTO ALLA FACOLTA' DI SCIENZE POLITICHE COLLEGAMENTO ALL'UNIVERSITA' DEL PIEMONTE ORIENTALE  - AMEDEO AVOGADRO

In seguito alla legge Gelmini, dal 01/01/2012 la Facoltà di Scienze Politiche è diventata parte del DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA E SCIENZE POLITICHE, ECONOMICHE E SOCIALI (http://www.digspes.unipmn.it)
Stiamo provvedendo a trasferire i contenuti di questo sito su quello del Dipartimento.


L'OFFERTA FORMATIVA PER L'A.A. 2012/2013 SI TROVA SUL SITO DEL DIPARTIMENTO: http://www.digspes.unipmn.it/offerta_formativa.php


A.A. 2009/2010 --- Alessandria

Sociologia delle migrazioni

Modulo di: Sociologia dell'integrazione sociale e delle migrazioni


Codice GISS: NON COMUNICATO
Settore scientifico: sps/07
Corsi di laureaIl corso si tiene a l'indirizzo: Via Cavour 84, 15121 Alessandria
Titolare del corso:
Crediti: 6
Ore: 30
Anno: 1
Semestre: 1
Organizzazione del corso: Seminari
Modalità di frequenza: Consigliata

[English] English Version

. Supporti alla didattica in uso alla docenza

fotocopie e letture consigliate

. Prerequisiti al corso

conoscenze di base della sociologia e dei fenomeni migratori

. Obiettivo del corso

approfondimento delle conoscenze delle migrazioni e dei concetti usati nelle scienze sociali per capirle

. Competenze e conoscenze attese

Conoscenze delle migrazioni in ottica sociologica.
Capacità di riassumere, spiegare e criticare analiticamente testi sociologici.
Capacità di scrivere un semplice testo di tipo sociologico

. Propedeuticita' del corso

nessuno

. Programma del corso

Il corso affronta le migrazioni come fenomeno sociologico generale, con numerosi effetti sui rapporti sociali e sull'organizzazione sociale (stratificatione sociale, sviluppo urbano, mercato del lavoro...).
L'approccio sarà specificamente sociologico e prenderà le distanze dalla discussione del tema.
Alcuni confronti si faranno con casi di mobilità geografica in diversi contesti storici egeografici. Confronti del genere possono infatti aiutare a chiarire alcune dinamiche del processo migratorio che sembrano prevalere anche in condizioni economiche, politiche e giuridiche piuttosto differenti.
Il corso prenderà la forma di un seminario, a cui gli studenti dovranno partecipare attivamente. All'inizio del corso si sceglierà alcuni temi da approfondire. Per esempio, le cause delle migrazioni, il mercato del lavoro, migrazioni e rapporti familiari, l'"integrazione" sociale, "la seconda generazione", ecc.

. Attivita' di supporto alla didattica

per il ricevimento si può chiedereun appuntamento scrivendo all'indirizzo michael.eve@sp.unipmn.it o telefonando al numero 0131 283 728; 011 776 49 75; 347 236 7801

. Strumenti didattici

come sopra, materiali su internet

. Bibliografia - Testi d'esame

La bibliografia consigliata sarà distribuita all'inizio del corso

. Controllo dell'apprendimento

non ci sono prove intermedie

. Modalita' e descrizione della verifica

- Prove scritte - Prove orali -

Gli studenti dovranno dimostrare di aver capito i concetti trasmessi durante il corso e di saper applicarli a materiale empirico. Dovranno anlizzare i fenomeni migratori in una prospettiva specificamente sociologica (quindi non politica e prendendo le distanze dalle conoscenze del 'senso comune')
Dovranno saper organizzare un testo scritto con un chiaro filo logico e pesando le prove empiriche disponibili

Studenti
Matricole
Erasmus [English]
  Docenti
Personale TA
Biblioteche
  IFTS
Laureati e Diplomati
Summer School
Esami di Stato
 
ULTIMO MINUTO