COLLEGAMENTO ALLA FACOLTA' DI SCIENZE POLITICHE COLLEGAMENTO ALL'UNIVERSITA' DEL PIEMONTE ORIENTALE  - AMEDEO AVOGADRO

In seguito alla legge Gelmini, dal 01/01/2012 la Facoltà di Scienze Politiche è diventata parte del DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA E SCIENZE POLITICHE, ECONOMICHE E SOCIALI (http://www.digspes.unipmn.it)
Stiamo provvedendo a trasferire i contenuti di questo sito su quello del Dipartimento.


L'OFFERTA FORMATIVA PER L'A.A. 2012/2013 SI TROVA SUL SITO DEL DIPARTIMENTO: http://www.digspes.unipmn.it/offerta_formativa.php


A.A. 2009/2010 --- Alessandria

Sociologia delle relazioni di genere

Modulo di: Sociologia delle relazioni etniche e di genere


Codice GISS: NON COMUNICATO
Settore scientifico: sps/08
Corsi di laureaIl corso si tiene a l'indirizzo: Via Cavour 84, 15121 Alessandria
Titolare del corso:
Crediti: 6
Ore: 30
Anno: 2
Semestre: 2
Organizzazione del corso: Lezioni, Esercitazioni
Modalità di frequenza: Consigliata

MATERIALE DIDATTICO: http://sp.dir.unipmn.it

[English] English Version

. Supporti alla didattica in uso alla docenza

Computer, supporti audiovisivi.

. Prerequisiti al corso

Sociologia

. Obiettivo del corso

Il corso si propone di introdurre ai fondamenti del concetto di genere ed al suo utilizzo nell'interpretazione dei fenomeni sociali.

. Competenze e conoscenze attese

Capacità di adottare una prospettiva di genere, ed individuare il contributo specifico di tale prospettiva, nell'elaborazione teorica e nell'attività di ricerca.

. Propedeuticita' del corso

-

. Programma del corso

Il corso si propone di introdurre ai fondamenti del concetto di genere, per come è stato sviluppato in particolare in ambito sociologico, ed ai modi in cui viene, e può essere, utilizzato per la comprensione dei fenomeni sociali. Assumere una prospettiva di genere non significa solo indagare le differenze e disuguaglianze tra uomini e donne, ma anche i modi in cui attraverso la costruzione del maschile e del femminile sono definiti i confini di ciò che è considerato normale e naturale in un certo contesto sociale. I processi di costruzione sociale dei generi saranno analizzati in particolare esplorando due casi in cui questi confini sono violati, ed i modi in cui vengono ristabiliti: i casi riguardano il transessualismo e l'omosessualità.

. Attivita' di supporto alla didattica

Dopo una parte introduttiva, le lezioni saranno organizzate in forma interattiva con gli studenti frequentanti.

. Strumenti didattici

Slides e materiale bibliografico integrativo

. Bibliografia - Testi d'esame

1. Piccone Stella S. e Saraceno C. (a cura di), Genere. La costruzione sociale del femminile e del maschile, Bologna, Il Mulino, 1996[Limitatamente all'Introduzione e ai saggi di Nicholson, Tosh e Kessler]

2. Garfinkel H., Agnese, Roma, Armando, 2000 [compresa l'Introduzione all'edizione italiana].

3. Un testo a scelta tra i seguenti:
a. Bertone C., Le omosessualità, Roma, Carocci, 2009.
oppure
b. Trappolin L., Omosapiens 3. Per una sociologia dell'omosessualità, Roma, Carocci, 2008 [Limitatamente all'Introduzione e ai capp. di Adam, Weeks, Campolo, Roseneil e Seidman].
oppure
c. Benadusi L., Il nemico dell'uomo nuovo. L'omosessualità nell'esperimento totalitario fascista, Milano, Feltrinelli, 2005.
oppure
d. Butler J., Scambi di genere: identità, sesso e desiderio, Milano, Sansoni, 2004.

. Controllo dell'apprendimento

Non è prevista alcuna prova intermedia.

. Modalita' e descrizione della verifica

- Prove orali - Casi studio -

Per gli studenti non frequentanti, esame orale finale. Gli studenti frequentanti potranno sostituire il secondo e terzo testo con una relazione scritta, da concordare con la docente, basata sul materiale didattico che sarà utilizzato durante le lezioni.

Studenti
Matricole
Erasmus [English]
  Docenti
Personale TA
Biblioteche
  IFTS
Laureati e Diplomati
Summer School
Esami di Stato
 
ULTIMO MINUTO