COLLEGAMENTO ALLA FACOLTA' DI SCIENZE POLITICHE COLLEGAMENTO ALL'UNIVERSITA' DEL PIEMONTE ORIENTALE  - AMEDEO AVOGADRO

In seguito alla legge Gelmini, dal 01/01/2012 la Facoltà di Scienze Politiche è diventata parte del DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA E SCIENZE POLITICHE, ECONOMICHE E SOCIALI (http://www.digspes.unipmn.it)
Stiamo provvedendo a trasferire i contenuti di questo sito su quello del Dipartimento.


L'OFFERTA FORMATIVA PER L'A.A. 2012/2013 SI TROVA SUL SITO DEL DIPARTIMENTO: http://www.digspes.unipmn.it/offerta_formativa.php


A.A. 2009/2010 --- Alessandria

Storia dell'Europa orientale


Codice GISS: NON COMUNICATO
Settore scientifico: m-sto/03
Corsi di laureaIl corso si tiene a l'indirizzo: Via Cavour 84, 15121 Alessandria
Titolare del corso:
Crediti: 6
Ore: 30
Anno: 1
Semestre: 1
Organizzazione del corso: Lezioni
Modalità di frequenza: Consigliata

MATERIALE DIDATTICO: http://sp.dir.unipmn.it

[English] English Version

. Supporti alla didattica in uso alla docenza

schermo per proiezioni da computer

. Prerequisiti al corso

nozioni di storia europea, 1870-1955

. Obiettivo del corso

Questo corso intende fornire strumenti critici per lo studio della storia dell'Europa orientale (compresa l'Europa Sud-orientale, la Russia/Urss/Federazione Russa e la Turchia moderna)

. Competenze e conoscenze attese

Capacità di orientamento nei principali problemi della storia dell'Europa orientale (1945-2004). Capacità di elaborazione autonoma e originale di documenti, dati statistici sociali ed economici relativi all'area

. Propedeuticita' del corso

-

. Programma del corso

Il programma tre percorsi distinti: gli studenti possono scegliere uno dei percorsi. Il corso rifletterà i tre percorsi nel loro complesso.
Percorso A) L'Europa Centro-Orientale e Sud-Orientale dal 1905 alla creazione della Nuova Europa (1945-2004)
[Parte I: 1. Guerre e rivoluzioni, 1905-1918. 2. La Nuova Europa, 1918-1938. 3. La guerra lunga, 1938-1945. Parte II: 4. La pace brutale, 1945-1948. 5. Lo stalinismo alto e le sue conseguenze, 1948-56. 6. Il disgelo e il consolidamento, 1956-1975. Parte III: 7. La crisi finale, 1975-1985. 8. La fine dei sistemi comunisti, 1985-1989. Parte IV. 9. Le transizioni morbide, 1989-1999 (Polonia, Ungheria, Repubblica Cèca e Slovacchia). 9. I nuovi stati baltici (Estonia, Lettonia, Lituania). 10. Le transizioni faticose, 1989-1999 (Romania, Albania, ex Jugoslavia). Parte V: Le Nuove Europe, 1999-2004. 11. I nuovi stati membri dell'Unione Europea. 12.I Balcani occidentali.
Percorso B) Dall'Impero russo alla Federazione Russa (1905-2004)
Parte I: 1. 1905-1917. Parte II: 2. 1917-1929. 3. 1929-1939. Parte III: 4. 1939-1948. 5. 1948-1956. Parte IV 6. 1956-1964. 7. 1964-1985. parte V: 8. 1985-1991.
Percorso C: La Turchia moderna (1908-2004)
Parte I: 1. dai giovani ottomani ai giovani turchi. 2. la transizione 1908-1923. Parte II: La Turchia repubblicana (1923-1950). Parte III: Dalla transizione democratica ai governi neo-islamici

. Attivita' di supporto alla didattica

-

. Strumenti didattici

Documenti contemporanei, cartine storiche, dati statistici, messi a disposizione in forma elettronica nei materiali didattici

. Bibliografia - Testi d'esame

H. Seton-Watson, Le democrazie impossibili. L'Europa orientale tra le due guerre. Soveria Mannelli, Rubbettino, 1992 [1943]);
B. Fowkes, L'Europa orientale dal 1945 al 1970 (Bologna: Il Mulino, 2004 [2000])
B. Gökay, L'Europa orientale dal 1970 a oggi (Bologna: Il Mulino, 2005)
G. Franzinetti, I Balcani: 1878-2001 (Roma, Carocci, 2001, 2003²) (capp. 3 e 4, pp. 55-113)
P. Kenney, Il peso della libertà. L'Europa orientale dal 1989 ad oggi (Torino: EDT, 2008 [2006])
Percorso B):
A Graziosi, L'Unione Sovietica Vol. I. L'Urss di Lenin e Stalin. Da una guerra all'altra. 1914-1945 (Bologna: Il Mulino, ottobre 2007); Vol. II. La lunga pace. Forza e debolezza di una superpotenza. 1945-1991 (Bologna: Il Mulino, 2008)
S. Lovell, La Russia dopo il 1989, (Torino: EDT 2007).
Percorso C)
E. Zürcher, La Turchia moderna (Roma: Donzelli, 2007) (parte II: L'era dei Giovani Turchi (1908-50) e parte III (1950-2004)

. Controllo dell'apprendimento

Prova scritta (90'); relazione scritta su un aspetto da concordare tra i temi trattati nel percorso prescelto, presentare e discutere (cfr. Norme per la redazione di relazioni ecc., 2007 disponibile tra i materiali didattici);

. Modalita' e descrizione della verifica

- Prove scritte - Prove orali -



Studenti
Matricole
Erasmus [English]
  Docenti
Personale TA
Biblioteche
  IFTS
Laureati e Diplomati
Summer School
Esami di Stato
 
ULTIMO MINUTO