COLLEGAMENTO ALLA FACOLTA' DI SCIENZE POLITICHE COLLEGAMENTO ALL'UNIVERSITA' DEL PIEMONTE ORIENTALE  - AMEDEO AVOGADRO

In seguito alla legge Gelmini, dal 01/01/2012 la Facoltà di Scienze Politiche è diventata parte del DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA E SCIENZE POLITICHE, ECONOMICHE E SOCIALI (http://www.digspes.unipmn.it)
Stiamo provvedendo a trasferire i contenuti di questo sito su quello del Dipartimento.


L'OFFERTA FORMATIVA PER L'A.A. 2012/2013 SI TROVA SUL SITO DEL DIPARTIMENTO: http://www.digspes.unipmn.it/offerta_formativa.php


A.A. 2011/2012 --- Alessandria

Politica sociale


Codice GISS: NON COMUNICATO
Settore scientifico: sps/09
Corso di laureaIl corso si tiene a l'indirizzo: Via Cavour 84, 15121 Alessandria
Titolare del corso:
Crediti: 6
Ore: 30
Anno: 3
Semestre: 1
Organizzazione del corso: Lezioni, Seminari
Modalità di erogazione: Tradizionale
Modalità di frequenza: Consigliata

MATERIALE DIDATTICO: https://sp.dir.unipmn.it/course/view.php?id=45

[English] English Version

. Supporti alla didattica in uso alla docenza

. Prerequisiti al corso

Non si segnala alcuna particolare propedeuticità dell'insegnamento se non quelle consigliate dal piano di studi vigente in Facoltà

. Obiettivo del corso

Il corso si propone di fornire gli strumenti di base per comprendere lo sviluppo, la struttura e le prospettive delle politiche sociali in campo europeo, nazionale e locale, con l'obiettivo di far acquisire agli studenti la progressiva capacità di analizzarne in chiave comparativa le varianti settoriali e territoriali.

. Competenze e conoscenze attese

. Propedeuticita' del corso

Non si segnala alcuna particolare propedeuticità dell'insegnamento se non quelle consigliate dal piano di studi vigente in Facoltà

. Programma del corso

Ad una introduzione dedicata all'esposizione sintetica di concetti e strumenti per l'analisi delle politiche pubbliche e all'elaborazione di un lessico delle politiche sociali, seguirà un secondo ciclo di lezioni centrato sull'azione istituzionale (sistemi e settori di welfare) e sul ruolo degli altri attori (mercato e terzo settore) nell'offerta di servizi alle persone, con approfondimenti relativi al tema della povertà.

. Attivita' di supporto alla didattica

La docente sarà a disposizione degli studenti durante l'orario di ricevimento per qualsiasi chiarimento in merito alle lezioni, allo svolgimento dell'esame e della prova intermedia

. Strumenti didattici

Saranno a disposizione degli studenti tutte le slides delle lezioni che dovranno essere utilizzate unicamente come "guida" allo studio e non in sostituzione dei testi consigliati per la preparazione all'esame

. Bibliografia - Testi d'esame

COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA (http://www.governo.it/governo/costituzione/costituzionerepubblicaitaliana.pdf)
M. FERRERA (2006), Le politiche sociali. L'Italia in prospettiva comparata, Il Mulino, Bologna
G.L. BULSEI (2008), Welfare e politiche pubbliche. Istituzioni, servizi, comunità, Aracne, Roma
M. REVELLI (2010), Poveri, noi, Einaudi, Torino

. Controllo dell'apprendimento

Gli studenti potranno sostenere una prova intermedia, che concorrerà alla valutazione finale, secondo modalità che saranno comunicate all'inizio del corso.
Gli studenti impossibilitati a frequentare sono invitati a contattare il docente al fine di concordare forme alternative di supporto e verifica dell'apprendimento

. Modalita' e descrizione della verifica

- Prove scritte - Prove orali -

La prova finale, modulata sull'esito di quelle intermedie, consisterà in un colloquio volto ad accertare l'acquisizione delle conoscenze e competenze attese.
Sono previste modalità differenziate a seconda dei crediti richiesti (info a lezione e sul sito della Facoltà).

Studenti
Matricole
Erasmus [English]
  Docenti
Personale TA
Biblioteche
  IFTS
Laureati e Diplomati
Summer School
Esami di Stato
 
ULTIMO MINUTO