COLLEGAMENTO ALLA FACOLTA' DI SCIENZE POLITICHE COLLEGAMENTO ALL'UNIVERSITA' DEL PIEMONTE ORIENTALE  - AMEDEO AVOGADRO

In seguito alla legge Gelmini, dal 01/01/2012 la Facoltà di Scienze Politiche è diventata parte del DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA E SCIENZE POLITICHE, ECONOMICHE E SOCIALI (http://www.digspes.unipmn.it)
Stiamo provvedendo a trasferire i contenuti di questo sito su quello del Dipartimento.


L'OFFERTA FORMATIVA PER L'A.A. 2012/2013 SI TROVA SUL SITO DEL DIPARTIMENTO: http://www.digspes.unipmn.it/offerta_formativa.php


A.A. 2011/2012 --- Alessandria

Storia moderna


Codice GISS: NON COMUNICATO
Settore scientifico: m-sto/02
Corso di laureaIl corso si tiene a l'indirizzo: Via Cavour 84, 15121 Alessandria
Titolare del corso:
Crediti: 6
Ore: 30
Anno: 2
Semestre: 2

Modalità di erogazione: Tradizionale
Modalità di frequenza: Consigliata

MATERIALE DIDATTICO: https://sp.dir.unipmn.it/course/view.php?id=71

. Programma del corso

Argomento del corso Il corso intende esplorare il processo di formazione dello stato moderno in Europa alla luce delle principali problematiche della storiografia. Si divide in una parte introduttiva, dedicata a una serie di tematiche di lungo periodo della storia moderna, e prosegue con l'analisi della formazione dello stato moderno attraverso le fonti. Programma d'esame La frequenza al corso è vivamente consigliata. Lo studente frequentante deve scegliere uno dei temi in grassetto e leggere i testi indicati al suo interno, che trova in biblioteca o in libreria.

. Bibliografia - Testi d'esame

Programma d'esame La frequenza al corso è vivamente consigliata. Lo studente frequentante deve scegliere uno dei temi in grassetto e leggere i testi indicati al suo interno, che trova in biblioteca,in DIR o in libreria. Il programma si compone di due parti per gli studenti frequentanti e di tre per i non frequentanti A) Prima Parte: FONTI E METODO DELLO STORICO: R. Bizzocchi, Le fonti, in Id., Guida allo studio della storia moderna, Bari 2002, pp. 83-122; A. Frugoni, Introduzione a Id., Arnaldo da Brescia, Einaudi, Torino 1994; C. Ginzburg, Spie. Radici di un paradigma indiziario, in Id.,Miti emblemi spie. Morfologia e storia, Torino 1992, pp.158-209; O.Raggio, Costruzione delle fonti e prova: testimoniali, possesso e giurisdizione, “Quaderni storici”, 91, 1996, 135-56; FAMIGLIA: M. Anderson, Interpretazioni storiche della famiglia, Torino 1984; L. Berkner, La famiglia ceppo e il ciclo di sviluppo della famiglia, in Barbagli, Famiglia e mutamento sociale, Bologna 1977; COMUNITA': M. Bloch, I caratteri originali della storia rurale francese, Torino 1973, capitoli IV, V e VI. C. Klapisch, “Parenti amici vicini”: il territorio urbano d'una famiglia mercantile del XV secolo, “Quaderni storici”,33, 1976, 953-82; RITUALE: J. Bossy, L'Occidente cristiano, 1400-1700, Einaudi, Torino1990 (in alternativa: E. Muir, Il rituale nell'Europa moderna, La Nuova Italia, Firenze 2000) N. Zemon Davis, Le ragioni del malgoverno, in Eadem, Le culture del popolo, Einaudi, Torino 1980; MODERNIZZAZIONE: E. A. Wrigley, La rivoluzione industriale in Inghilterra, Il Mulino, Bologna 1992; STORIA DELLA CULTURA: P. Burke, Storia sociale della conoscenza, Il Mulino, Bologna 2002; CONFLITTO, DIRITTO, GIUSTIZIA: A.M.Hespanha, Introduzione alla storia del diritto europeo, Il Mulino, Bologna1999, pp.9-140; P. Grossi, L'ordine giuridico medievale, Laterza, Bari 1995, pp.39-127; O. Raggio, Faide e parentele. Lo stato genovese visto dalla Fontanabuona, Torino 1990, pp. 3-67. B) SECONDA PARTE La seconda parte del corso verterà invece su UNO dei seguenti testi a scelta dello studente: G. Ortu, Lo stato moderno, Bari 2000; W. Reinhard, Storia del potere politico in Europa, Bologna 2001; A. Torre, Stato e società nell'ancien régime, Torino 1983.(questo testo si trova anche online sul sito di Reti Medievali (www.retimedievali.it) C) Gli studenti NON FREQUENTANTI dovranno portare i testi indicati nella prima e nella seconda parte. Ad essi dovranno aggiungere il materiale seguente (rintracciabile in DIR: “SMOD” ) M. Aymard, L'Europa e i suoi contadini, in Storia d'Europa, IV, L'età moderna secoli XVI-XVIII, Einaudi, Torino 1995, pp. 529-564; O. Raggio, Visto dalla periferia. Formazioni politiche di antico regime e Stato moderno, ivi, pp. 483-527; I. Wallerstein, Conclusioni teoriche, in Id., Il sistema mondiale dell'economia moderna, Il Mulino, Bologna, 1978, pp. 447-460.

. Modalita' della verifica

- Prove orali -



Studenti
Matricole
Erasmus [English]
  Docenti
Personale TA
Biblioteche
  IFTS
Laureati e Diplomati
Summer School
Esami di Stato
 
ULTIMO MINUTO