COLLEGAMENTO ALLA FACOLTA' DI SCIENZE POLITICHE COLLEGAMENTO ALL'UNIVERSITA' DEL PIEMONTE ORIENTALE  - AMEDEO AVOGADRO

In seguito alla legge Gelmini, dal 01/01/2012 la Facoltà di Scienze Politiche è diventata parte del DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA E SCIENZE POLITICHE, ECONOMICHE E SOCIALI (http://www.digspes.unipmn.it)
Stiamo provvedendo a trasferire i contenuti di questo sito su quello del Dipartimento.


L'OFFERTA FORMATIVA PER L'A.A. 2012/2013 SI TROVA SUL SITO DEL DIPARTIMENTO: http://www.digspes.unipmn.it/offerta_formativa.php


A.A. 2011/2012 --- Asti

Principi e fondamenti del servizio sociale


Codice GISS: NON COMUNICATO
Settore scientifico: sps/07
Corso di laureaIl corso si tiene a l'indirizzo: Area Fabrizio De André, 14100 Asti
Titolare del corso:
Crediti: 6
Ore: 30
Anno: 1
Semestre: 1
Organizzazione del corso: Lezioni, Attivita' in laboratorio
Modalità di erogazione: Mista
Modalità di frequenza: Consigliata

MATERIALE DIDATTICO: https://sp.dir.unipmn.it/course/view.php?id=30

[English] English Version

. Supporti alla didattica in uso alla docenza

slide, griglie di analisi e approfondimento.

. Obiettivo del corso

- studio del servizio sociale partendo dal significato di alcune parole chiave; - analisi della professione di assistente sociale; - conoscenza dell'evoluzione storica del servizio sociale e dei fondamenti teorico disciplinari sui quali si basa; - approfondimento dei principi, valori e della dimensione etica della professione di assistente sociale.

. Competenze e conoscenze attese

- capacità di lettura e comprensione della specificità e multidimensionalità del servizio sociale nel contesto attuale, nel quadro delle professioni sociali e sanitarie; - capacità di comprensione della funzione dei modelli teorici e della circolarità teoria/prassi/teoria, prassi/teoria/prassi; - capacità di analisi e di lettura critica del mandato dell'assistente sociale e connessioni con i principi , valori e con la dimensione etica degli interventi.

. Propedeuticita' del corso

metodi e tecniche del servizio sociale I; Organizzazione del servizio sociale

. Programma del corso

I modulo: - Servizio sociale: inquadramento teorico, precisazioni terminologiche, origini ed evoluzione storica. Le fasi storiche dello sviluppo del servizio sociale in Italia; - Oggetto e ambiti di intervento dell'Assistente Sociale. Possibili collocazioni professionali;

II modulo: I fondamenti scientifico disciplinari del servizio sociale. Alcuni modelli teorici e operativi del servizio sociale. Il metodo ed il processo di aiuto.

III modulo: I principi, i valori e gli atteggiamenti professionalizzanti caratterizzanti il servizio sociale. Il codice deontologico. Aspetti e problemi etici nell'esercizio della professione

. Strumenti didattici

P.C. e video proiettore per presentazione slide in power point; materiale didattico fornito dal docente.

. Bibliografia - Testi d'esame

Neve E. Il Servizio Sociale. Fondamenti e cultura di una professione, ed. Carocci, Roma, 2005;
Codice deontologico (2002); (scaricabile dal sito: Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali; www.cnoas.it);
Dal Pra Ponticelli M. (diretto da) Dizionario di servizio sociale, ed. Carocci, Roma,2005;
Banks S. “Etica e valori nel servizio sociale”, ed. Erikson, Trento 1999.

. Controllo dell'apprendimento

A conclusione delle lezioni, gli studenti sostengono una prova scritta, consistente nella trattazione di uno o più argomenti del programma svolto durante il corso.

. Modalita' e descrizione della verifica

- Prove scritte - Prove orali -

La verifica degli apprendimenti si articola in una prova scritta (obbligatoria e propedeutica alla frequenza del tirocinio di 1°anno) ed in una prova orale. Per sostenere la prova orale lo studente deve avere sostenuto la prova scritta. La verifica è finalizzata ad accertare il livello di conoscenze circa i contenuti del programma ed il livello di competenze raggiunti dallo studente. La durata della prova scritta è di 1 ora e sarà costituita da un questionario a risposte brevi. La durata della prova orale che verterà sulle parti del programma non trattate nella prova scritta è di 20/30 minuti. La prova orale si conclude con la determinazione della votazione complessiva espressa in trentesimi, alla cui definizione concorre la valutazione riportata nella prova scritta.

Studenti
Matricole
Erasmus [English]
  Docenti
Personale TA
Biblioteche
  IFTS
Laureati e Diplomati
Summer School
Esami di Stato
 
ULTIMO MINUTO