COLLEGAMENTO ALLA FACOLTA' DI SCIENZE POLITICHE COLLEGAMENTO ALL'UNIVERSITA' DEL PIEMONTE ORIENTALE  - AMEDEO AVOGADRO

In seguito alla legge Gelmini, dal 01/01/2012 la Facoltà di Scienze Politiche è diventata parte del DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA E SCIENZE POLITICHE, ECONOMICHE E SOCIALI (http://www.digspes.unipmn.it)
Stiamo provvedendo a trasferire i contenuti di questo sito su quello del Dipartimento.


L'OFFERTA FORMATIVA PER L'A.A. 2012/2013 SI TROVA SUL SITO DEL DIPARTIMENTO: http://www.digspes.unipmn.it/offerta_formativa.php


A.A. 2011/2012 --- Asti

Psicologia sociale


Codice GISS: NON COMUNICATO
Settore scientifico: m-psi/05
Corso di laureaIl corso si tiene a l'indirizzo: Area Fabrizio De André, 14100 Asti
Titolare del corso:
Crediti: 6
Ore: 30
Anno: 2
Semestre: 2
Organizzazione del corso: Lezioni, Esercitazioni
Modalità di erogazione: Tradizionale
Modalità di frequenza: Consigliata

MATERIALE DIDATTICO: https://sp.dir.unipmn.it/course/view.php?id=54

[English] English Version

. Supporti alla didattica in uso alla docenza

Il corso prevede, per integrare la didattica frontale, l'utilizzo di tecniche multimediali e/o momenti di didattica interattiva, per lo più attraverso proiezione di slides ed osservazioni di brevi sequenze tratte da film.

. Prerequisiti al corso

Conoscenza dei fondamenti basilari della psicologia generale e della psicologia dello sviluppo.

. Obiettivo del corso

Il corso intende fornire agli studenti del Corso di Laurea in Servizio Sociale le basi teoriche e metodologiche della psicologia sociale e della psicologia di comunità, con particolare riferimento al maschile ed agli studi di genere, nonché alla comunità terapeutica come contesto per il raggiungimento di una guarigione sociale nel caso di malati mentali. Esso si articola in quattro parti: Elementi, Soggetti, Incontri e Contesti.

. Competenze e conoscenze attese

Oltre alla conoscenza dei fondamenti del pensiero psicosociale, le competenze attese al termine dell'insegnamento riguardano elementi di psicologia della comunicazione e della relazione interpersonale e gruppale, cosicché i futuri operatori sappiano muoversi nei diversi contesti di lavoro con una capacità essenziale di lettura psicosociale.
Al termine del corso è dedicata una sezione monografica al contributo che la psicologia sociale ha dato alla nascita della psicologia di comunità e della psichiatria sociale, con particolare riferimento al ruolo dell'assistente sociale nell'interazione con la famiglia del paziente psichiatrico e con la comunità terapeutica, agente propulsore di “guarigione sociale”

. Propedeuticita' del corso

Psicologia clinica;
Insegnamenti riguardanti la teoria e la prassi del servizio sociale.

. Programma del corso

PARTE I - ELEMENTI Il pensiero psicosociale
La costruzione del mondo sociale e della relativa conoscenza
PARTE II - SOGGETTI
Il Sé individuale e il Sé collettivo
Psicologia sociale e studi di genere: il maschile sociale
PARTE III - INCONTRI
Relazioni e comportamenti
I gruppi sociali
PARTE IV - CONTESTI
L'organizzazione
La comunità terapeutica e il concetto di guarigione sociale

. Attivita' di supporto alla didattica

PC con videoproiettore per slides;Lettore DVD e videoregistratore VHS per proiezione in aula di materiale filmografico. (Rapporto: 1 attrezzatura per tutto l'uditorio)

. Bibliografia - Testi d'esame

I testi d'esame sono in tutto TRE, di cui DUE TESTI BASE e UN TESTO A SCELTA.
TESTI BASE
Gattino, S., Miglietta, A., Converso, D. (2008). Introduzione alla psicologia sociale. Roma: Carocci. SOLO FINO A PAG. 241 (escluso il capitolo 9)
Cielo, S., Ramella Benna, S. (2011). Il tempo di comunità. La comunità psichiatrica e il ciclo vitale della famiglia. Torino: Antigone. SOLO CAPITOLI 1 e 3
TESTI INTEGRATIVI: lo studente dovrà sceglierne UNO tra questi:
La Cecla, F. (2010). Modi bruschi. Antropologia del maschio. Milano: Eleuthera.
Zoja, L. (2010). Centauri. Mito e violenza maschile. Bari: Laterza.
Demetrio, D. (2011). L'interiorità maschile. Le solitudini degli uomini. Milano: Cortina.
Recalcati, M. (2011). Cosa resta del padre? La paternità nell'epoca postmoderna. Milano: Cortina.

. Controllo dell'apprendimento

Non sono previste prove intermedie. Il monitoraggio dell'apprendimento avviene attraverso momenti di riflessione ed esercitazione in itinere.

. Modalita' e descrizione della verifica

- Prove orali -

Domande sui contenuti dell'intero programma. Durata della prova: 15' circa.

Studenti
Matricole
Erasmus [English]
  Docenti
Personale TA
Biblioteche
  IFTS
Laureati e Diplomati
Summer School
Esami di Stato
 
ULTIMO MINUTO