COLLEGAMENTO ALLA FACOLTA' DI SCIENZE POLITICHE COLLEGAMENTO ALL'UNIVERSITA' DEL PIEMONTE ORIENTALE  - AMEDEO AVOGADRO

In seguito alla legge Gelmini, dal 01/01/2012 la Facoltà di Scienze Politiche è diventata parte del DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA E SCIENZE POLITICHE, ECONOMICHE E SOCIALI (http://www.digspes.unipmn.it)
Stiamo provvedendo a trasferire i contenuti di questo sito su quello del Dipartimento.


L'OFFERTA FORMATIVA PER L'A.A. 2012/2013 SI TROVA SUL SITO DEL DIPARTIMENTO: http://www.digspes.unipmn.it/offerta_formativa.php


A.A. 2011/2012 --- Alessandria

Istituzioni politiche dell'Unione Europea


Codice GISS: NON COMUNICATO
Settore scientifico: sps/03
Corsi di laureaIl corso si tiene a l'indirizzo: Via Cavour 84, 15121 Alessandria
Titolare del corso:
Crediti: 9
Ore: 60
Anno: 2
Semestre: 1
Organizzazione del corso: Lezioni, Esercitazioni
Modalità di erogazione: Tradizionale
Modalità di frequenza: Consigliata

[English] English Version

. Supporti alla didattica in uso alla docenza

Lavagna, lavagna luminosa, proiettore, PC e carta geografico-politica dell'Europa

. Prerequisiti al corso

Superamento dell'esame di storia dell'integrazione europea

. Obiettivo del corso

Il corso si propone di analizzare e studiare in modo specialistico la forma e il funzionamento, le attività e i problemi degli organi istituzionali e politici dell' Unione Europea

. Competenze e conoscenze attese

Capacità di analisi e di orientamento scientifico-didattico sull'identità e sulle attività delle istituzioni politiche europee

. Propedeuticita' del corso

nessuna propedeuticità specifica

. Programma del corso

Dopo una parte introduttiva sulla storia e sul carattere delle istituzioni politiche nazionali e sovranazionali, moderne e contemporanee (Stato nazionale, federazione, confederazione, comunità funzionalistica, ecc.), si passerà allostudio delle istituzioni dell'Unione Europea - in particolare il Consiglio Europeo e il Consiglio dei Ministri, la Commissione, il Parlamento Europeo e, infine, alle innovazioni derivanti dal Trattato di Lisbona. Particolare attenzione sarà dedicata, nella parte monografica del corso, al tema del "popolo europeo" come soggetto politico costituente e al tema della costruzione di una classe politica sovranazionale europea.

. Attivita' di supporto alla didattica

Tutoraggio

. Strumenti didattici

Cartina geografico-politica dell'Unione Europea

. Bibliografia - Testi d'esame

S. Gozi, Il governo dell'Europa, Bologna, Il Mulino, ULTIMA EDIZIONE
M. Telò, L'Europa potenza civile, Roma- Bari, Laterza, 2004, solo i capp. 4 e 5 (pp. 160-226)
D. Pasquinucci-L. Verzichelli, Elezioni europee e classe politica sovranazionale, Bologna, Il Mulino, 2004, solo la parte seconda, capp. V-VII e le Concelusioni (pp. 163-283)
Esercitazioni saranno condotte sulla base del testo C. Malandrino (a cura di), Un popolo per l'Europa unita, Firenze, Olschki, 2004. Eventuali altre letture saranno indicate e presentate durante le lezioni.

. Controllo dell'apprendimento

Gli studenti sosterranno una prova scritta intermedia concernente circa il 60% del programma svolto. A tale fine è vivamente raccomandata la frequenza alle lezioni, in quanto alcune domande potranno riguardare aspetti ivi particolarmente approfonditi.

. Modalita' e descrizione della verifica

- Prove scritte - Prove orali -

Capacità di descrivere efficacemente e correttamente le istituzioni dell'Unione Europea.
Capacità di esporre correttamente i concetti che regolano il funzionamento delle istituzioni.
Capacità di affrontare storico-criticamente i problemi posti dall'esistenza dell'Unione Europea e le opportunità che essa offre per la stabilità della politica mondiale

Studenti
Matricole
Erasmus [English]
  Docenti
Personale TA
Biblioteche
  IFTS
Laureati e Diplomati
Summer School
Esami di Stato
 
ULTIMO MINUTO