COLLEGAMENTO ALLA FACOLTA' DI SCIENZE POLITICHE COLLEGAMENTO ALL'UNIVERSITA' DEL PIEMONTE ORIENTALE  - AMEDEO AVOGADRO

In seguito alla legge Gelmini, dal 01/01/2012 la Facoltà di Scienze Politiche è diventata parte del DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA E SCIENZE POLITICHE, ECONOMICHE E SOCIALI (http://www.digspes.unipmn.it)
Stiamo provvedendo a trasferire i contenuti di questo sito su quello del Dipartimento.


L'OFFERTA FORMATIVA PER L'A.A. 2012/2013 SI TROVA SUL SITO DEL DIPARTIMENTO: http://www.digspes.unipmn.it/offerta_formativa.php


A.A. 2011/2012 --- Alessandria

Behavioral economics and finance

Modulo di: Modelli di gestione e organizzazione B


Codice GISS: NON COMUNICATO
Settore scientifico: secs-p/06
Corsi di laureaIl corso si tiene a l'indirizzo: Via Cavour 84, 15121 Alessandria
Titolare del corso:
Crediti: 6
Ore: 30
Anno: 2
Organizzazione del corso: Lezioni, Seminari
Modalità di erogazione: Tradizionale
Modalità di frequenza: Consigliata

MATERIALE DIDATTICO: https://sp.dir.unipmn.it/course/view.php?id=31

. Obiettivo del corso

L'economia comportamentale si propone di estendere il potere esplicativo della teoria economica attraverso l'introduzione di più realistici fondamentali psicologici. Obiettivo del corso è quello di fornire una introduzione all'approccio e ai metodi dell'economia comportamentale, analizzandone i principali contributi e applicazioni, e le nuove tendenze di ricerca.

. Competenze e conoscenze attese

A compimento del corso gli studenti saranno a conoscenza di alcuni dei principali concetti, strumenti e campi di applicazione dell'economia comportamentale. Attraverso lo studio dei lavori sperimentali saranno in grado di comprendere l'importanza del design di un esperimento come strumento metodologico.

. Programma del corso

1. Introduzione all'economia comportamentale. Metodologia. L'economia sperimentale. Altre metodologie di ricerca.
2. Scelte individuali in condizioni di rischio e incertezza. La Teoria dell'Utilità Attesa. L'approccio assiomatico. I principali paradossi della scelta. Esperimenti e sviluppi teorici nell'ambito dell'utilità non-attesa. Prospect Theory.
3. La scelta intertemporale.
4. Emozioni e scelte
5. Fairness e preferenze sociali
6. Elementi di finanza comportamentale.

. Attivita' di supporto alla didattica

attività seminariale

. Strumenti didattici

materiale di supporto distribuito durante il corso; seminari

. Bibliografia - Testi d'esame

I principali articoli di riferimento verranno indicati durante il corso.

. Controllo dell'apprendimento

attività seminariale sui lavori di base della letteratura considerata

. Modalita' e descrizione della verifica

- Prove scritte -

una prova scritta alla fine del corso

Studenti
Matricole
Erasmus [English]
  Docenti
Personale TA
Biblioteche
  IFTS
Laureati e Diplomati
Summer School
Esami di Stato
 
ULTIMO MINUTO