COLLEGAMENTO ALLA FACOLTA' DI SCIENZE POLITICHE COLLEGAMENTO ALL'UNIVERSITA' DEL PIEMONTE ORIENTALE  - AMEDEO AVOGADRO

In seguito alla legge Gelmini, dal 01/01/2012 la Facoltà di Scienze Politiche è diventata parte del DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA E SCIENZE POLITICHE, ECONOMICHE E SOCIALI (http://www.digspes.unipmn.it)
Stiamo provvedendo a trasferire i contenuti di questo sito su quello del Dipartimento.


L'OFFERTA FORMATIVA PER L'A.A. 2012/2013 SI TROVA SUL SITO DEL DIPARTIMENTO: http://www.digspes.unipmn.it/offerta_formativa.php


A.A. 2011/2012 --- Alessandria

Metodi e tecniche della ricerca sociale


Codice GISS: NON COMUNICATO
Settore scientifico: sps/07
Corsi di laureaIl corso si tiene a l'indirizzo: Via Cavour 84, 15121 Alessandria
Titolare del corso:
e
Dario Vaiuso
(Secondo docente)
dario.vaiuso@sp.unipmn.it
Crediti: 6
Ore: 30
Anno: 3
Semestre: 2

Modalità di erogazione: Tradizionale
Modalità di frequenza: Consigliata

MATERIALE DIDATTICO: https://sp.dir.unipmn.it/course/view.php?id=321

. Supporti alla didattica in uso alla docenza

Aula informatica con PC a disposizione per ogni singolo studente, collegamento internet e intranet docente/ discenti, software Net Support per consentire a tutti i discenti di vedere sul proprio monitor le operazioni che il docente svolge sul proprio computer (Master) alla cattedra.
Gli argomenti principali del corso sono disponibili sul sito, costantemente aggiornato, sotto forma di files multimediali consultabili e scaricabili anche sul PC di casa, per consentire un'agevole fruizione del corso anche agli studenti impossibilitati a seguire regolarmente le lezioni di persona.
La possibilità di interagire con il docente incontrandolo 'di persona' o 'a distanza' (a seconda delle proprie preferenze e in base ai propri vincoli) nell'orario di ricevimento. La fruizione del corso in modalità sincrona (lezioni tradizionali svolte in classe o 'a distanza' con la possibilità di stabilire orari in cui collegarsi al sito per partecipare al forum di discussione in real time) e asincrona (gli argomenti sono affrontati dagli studenti in momenti successivi rispetto alla spiegazione del docente, tramite la partecipazione a forum di approfondimento) oltre alla possibilità di interagire sia con il docente, sia con gli altri studenti (di persona ma anche tramite chat, forum e posta lettronica), permette agli studenti di raggiungere una forma di partecipazione al corso e di interazione superiore al livello raggiungibile con le sole metodologie didattiche tradizionali.

. Obiettivo del corso

Obiettivo del modulo è introdurre gli studenti (anche tramite numerose esercitazioni pratiche) ai principi, alle tecniche e alle procedure informatiche di analisi statistica dei dati.

. Competenze e conoscenze attese

I partecipanti al corso matureranno le competenze utili a costruire un data set e ad applicare le tecniche di analisi statistica monovariata, bivariata e multivariata più adeguate a descrivere il fenomeno indagato e a controllare le ipotesi relative alla stima di un parametro di una variabile o di associazioni tra variabili.
Gli studenti conseguiranno quindi le competenze necessarie a dare una descrizione sufficientemente approfondita di un fenomeno analizzato, acquisendo quindi le capacità utili ad operare in qualsiasi organizzazione che faccia uso di banche dati (di qualunque tipo).

. Programma del corso

Breve ripasso di alcune nozioni di statistica descrittiva e inferenziale, di metodologia delle scienze sociali e di informatica.
Introduzione all'uso di windows.
I principali argomenti trattati saranno:
- teoria dei livelli di scala
- introduzione alla gestione e trasformazione dei file
- controlli di qualità e pulizia della matrice dati
- gestione dei valori mancanti
- trasformazioni e ricodifica di variabili
- costruzione di indici e tipologie
-analisi statistiche monovariate, bivariate e multivariate: distribuzioni di frequenza, tavole di contingenza, analisi della varianza, correlazione bivariata e parziale, regressione semplice e multipla, introduzione alla regressione logistica e all'utilizzo della sintassi.

. Strumenti didattici

Ogni studente ha la possibilità di utilizzare un PC in modo esclusivo. Il software principale utilizzato di supporto alla didattica è Net Support, grazie al quale il docente, operando sul pc alla cattedra (PC Master), mostra, sugli schermi dei pc degli studenti presenti in aula, le operazioni da eseguire a terminale. Si possono inoltre svolgere esercitazioni distribuendo e ritirando i files direttamente dal computer del docente. Durante le spiegazioni o le esercitazioni in classe il docente può intervenire direttamente sulle tastiere degli studenti in difficoltà, mostrando le operazioni corrette da eseguire. Oltre a Net Support i software utilizzati sono Excel, Word, Internet Explorer e SPSS.

. Bibliografia - Testi d'esame

R. FIDELI, Come analizzare i dati al computer , Carocci, Roma 2002.
G. DI FRANCO, EDS: esplorare, descrivere e sintetizzare i dati , Franco Angeli, Milano 2001.
Dispense del docente.

. Controllo dell'apprendimento

Durante le esercitazioni pratiche (vedi: Obiettivi), gli studenti sono chiamati a valutare, sulla base dei dati disponibili, la plausibilità delle ipotesi in studio e, quando possibile, sono invitati a formulare nuove ipotesi da sottoporre a controllo.
Sono previste una verifica intermedia e una finale, entrambe articolate in una prova scritta (sugli elementi di teoria) e in una prova pratica tramite esercitazione al PC (sulle procedure statistiche).
Studenti
Matricole
Erasmus [English]
  Docenti
Personale TA
Biblioteche
  IFTS
Laureati e Diplomati
Summer School
Esami di Stato
 
ULTIMO MINUTO